Covid: morto William Shakespeare, primo uomo vaccinato

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Il britannico William Shakespeare, il primo uomo a ricevere il vaccino contro il Covid, è morto a 81 anni in ospedale dopo una lunga battaglia con una malattia non legata al coronavirus. Lo riporta la stampa britannica, ricordando come Shakespeare, omonimo del celebre drammaturgo, era diventato famoso lo scorso 8 dicembre, quando fece il giro del mondo la foto che gli venne scattata mentre riceveva il vaccino Pfizer all'University Hospital di Coventry.

L'ex dipendente della Rolls Royce, scrive il 'Daily Mail', è morto giovedì scorso dopo un periodo di malattia trascorso nello stesso ospedale dove gli fu somministrato il vaccino e lascia la moglie Joy e due figli. "Meraviglioso" fu il suo laconico commento dopo aver ricevuto il siero. Shakespeare è stata la seconda persona al mondo a ricevere un vaccino approvato dopo la 91enne Margaret Keenan, che ricevette l'iniezione nello stesso ospedale pochi istanti prima.