Covid: Napoli (Cambiamo), da Draghi un mezzo passo, ora aspettiamo l'altro'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 mar. (Adnkronos) – "Al presidente Draghi va riconosciuto il merito di aver cambiato mezzo passo nel governo della pandemia. Dopo Pasqua, con la campagna di vaccinazione che accelera per entrare nel vivo, il governo dovrà fare l’altro mezzo passo: abbandonare definitivamente la politica del lockdown totale per portare il Paese in una fase di flessibilità. Che significa ponderare lo stop delle attività economiche e commerciali in base alla diffusione del contagio". Lo afferma Osvaldo Napoli, deputato di Cambiamo.

"In zona rossa -spiega- bar e ristoranti aperti con un numero ridotto di posti in base alla superficie, nelle altre zone la disponibilità cresce in relazione alla minore diffusione del virus. La politica dei sussidi va cambiata alla radice. Trasformare i sussidi ai lavoratori in sostegno economico per l’azienda o il ristorante a condizione che non tagli i posti di lavoro e, magari, approfitta della circostanza per migliorare e ristrutturare l’attività in vista di una piena ripresa. La filosofia è semplice: se la campagna di vaccinazione accelera, il governo deve avere il coraggio di mettere alle spalle il lockdown. È il modo migliore per riaccendere la speranza nelle persone e superare il clima depressivo in cui si trova l’Italia".