Covid: Napoli, 'evitare finta battaglia su riaperture'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 mar. (Adnkronos) – "Con la politica che si consuma nella ricerca del titolo del giorno dopo, l’antipolitica continua a ingrassare. La contrapposizione fra chi vorrebbe le chiusure sempre e chi le aperture qui e ora non è diversa dai lottatori di wrestling: si sceneggia una lotta feroce per uscire tutti indenni. Il pubblico si diverte, per un po’, poi si annoia o fischia. Salvini, Meloni e Letta potrebbero risparmiarsi e risparmiarci una finta battaglia che non porta alla sconfitta del Covid né alle riaperture". Lo afferma Osvaldo Napoli, deputato di 'Cambiamo'.

"Ha detto bene il presidente Draghi: il governo, attraverso il Cts, continua a monitorare la situazione. Con un proposito semplice e comprensibile a tutti: si apre dove si può, si chiude dove si deve. Ogni altra parola -conclude Napoli- aggiunge soltanto confusione e i cittadini non ne hanno bisogno".