Covid, nel Regno Unito oltre mille morti: record da aprile

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Oltre mille morti e 62mila casi: è il nuovo tragico record del bollettino del coronavirus nel Regno Unito. Secondo le cifre fornite dal dipartimento della Sanità britannico, nelle ultime 24 ore sono morte 1.041 persone, la cifra più alta dal 21 aprile scorso. Nuovo record anche per i contagi: sono 62.322, in aumento rispetto ai 60.916 di ieri. Sale così a 77.346 il numero dei decessi nel Regno Unito, mentre i casi sono 2.836.801.

I britannici devono prepararsi ad affrontare le restrizioni del lockdown fino a Pasqua, ha ammesso il premier Boris Johnson, intervenendo alla Camera dei Comuni. Tuttavia, ha spiegato, le restrizioni saranno rimosse "mattone per mattone". Johnson ha quindi affermato che le scuole saranno "le prime che riapriranno", pur dicendosi "molto cauto" su quando questo potrà avvenire.

Johnson: "Prepariamoci a restrizioni fino a Pasqua"