Covid, Nissoli: governo spieghi uso fondi per italiani estero

Pol/Bac
·1 minuto per la lettura

Roma, 13 nov. (askanews) - "Oggi, ho presentato una interrogazione al ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale sui fondi aggiuntivi, per complessivi 6 milioni di euro (4 + 2), per i connazionali all'estero in difficoltà per la crisi economica dovuta alla pandemia". Lo riferisce Fucsia Nissoli Fitzgerald, deputata di Forza Italia eletta in Nord e Centro America. "Lo scorso maggio, avevo già presentato - ricorda - una interrogazione in merito ma la risposta del Governo era stata vaga e poco chiara. Ora sono tornata ad incalzarlo per avere informazioni più dettagliate circa l'utilizzo di tali fondi". "Ho chiesto al ministro Di Maio - spiega - di sapere 'di quali strumenti si è avvalsa l'amministrazione degli affari esteri per comunicare adeguatamente la notizia degli aiuti economici in favore delle Comunità all'estero, ai fini di una tempestiva richiesta da parte dei connazionali indigenti, e quali siano i dati aggiornati circa le modalità e la quantità di spesa fino ad oggi compiutamente effettuata, con particolare riferimento ai connazionali in difficoltà nella Ripartizione Nord e Centro America'. Auspico che questa volta il Governo dia risposte più chiare e trasparenti", conclude.