**Covid: Noja (Iv), 'io, deputata con disabilità, chiedo rinvio apertura Transatlantico'**

·2 minuto per la lettura

"Io, parlamentare con disabilità, sento tanti discorsi sulla libertà. Ma dico che conta anche la mia libertà, non solo quella di chi non vuole vaccinarsi o di chi si oppone al Green Pass. Ho aderito all'iniziativa della collega Fabiola Bologna per chiedere ai vertici della Camera di riflettere sull'opportunità di rimandare la riapertura del Transatlantico". Lisa Noja, deputata di Italia Viva, è tra i 53 firmatari della lettera indirizzata al Presidente della Camera Roberto Fico e ai questori di Montecitorio per 'frenare' la riapertura del famoso 'corridoio dei passi perduti', fissata per lunedì 8 novembre.

"La nostra - dice Noja all'Adnkronos - è una richiesta che punta a tutelare la salute di noi parlamentari, specie quelli fragili, e dei commessi". "Tutto questo - spiega - ha un impatto sul funzionamento delle Camere. Se in Parlamento scoppiasse un focolaio, ne deriverebbe un grande problema per il funzionamento delle istituzioni. Per questo chiediamo un maggiore confronto, di aprire una riflessione. Se proprio non si può tornare indietro, allora chiediamo una forte responsabilizzazione dei colleghi sull'uso delle mascherine: trovandoci a lavorare nello stesso luogo fianco a fianco per molte ore, l'utilizzo dei dispositivi medici di protezione diventa una questione fondamentale su cui non si può transigere nemmeno un secondo".

"La nostra iniziativa è un invito alla cautela, al controllo e alla condivisione di scelte che hanno un impatto su tutti noi", spiega. "Con massima onestà devo dire che da parte dei questori e del presidente Fico ho ricevuto sempre ascolto e grande disponibilità a considerare le mie necessità di tutela. Per questo auspico maggiore attenzione quando si prendono decisioni che hanno un impatto su tutti i luoghi di lavoro frequentati da persone fragili. Un rispetto ferreo delle regole - conclude Noja - tutela chi corre un rischio maggiore".

(di Antonio Atte)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli