COVID, nuova variante più contagiosa e mutata finora: quali sono i sintomi del n

·1 minuto per la lettura

Alcuni scienziati hanno rilevato in Sud Africa una variante del Coronavirus che "potrebbe essere più infettiva" delle altre. 

LEGGI ANCHE:-- Essere in sovrappeso può aiutarti a sconfiggere questa malattia mortale: cosa svela uno studio

A riportare la notizia è stato il Daily Mail, che parla della preoccupazione di alcuni ricercatori. Secondo gli studi, pubblicati sulla rivista Nature, il ceppo C.1.2 identificato in Sud Africa potrebbe eludere i vaccini. 

Dopo il primo rilevamento della mutazione fatta a maggio, è stata trovata anche in Cina, Portogallo, Svizzera, Inghilterra, Congo, Mauritius e Nuova Zelanda.

Sebbene siano necessari ulteriori studi e approfondimenti, gli scienziati hanno avvertito sul pericolo. La variante potrebbe infatti eludere la protezione data dagli anticorpi. Per questo i ricercatori hanno lanciato un appello: sistemare al più presto la sanità pubblica in Sud Africa per ridurre la trasmissione del Covid-19 e di eventuali varianti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli