Covid oggi Bulgaria, ospedali pieni: stop a interventi chirurgici

·1 minuto per la lettura

Tutti gli interventi chirurgici ed i ricoveri non urgenti sono stati sospesi in Bulgaria, dove cresce il numero dei pazienti con il Covid ricoverati e il 90% dei posti di terapia intensiva risulta occupato. Le disposizioni, ha annunciato il ministro della Salute Stoycho Katsarov, entreranno in vigore domani e le uniche eccezioni riguardano i trapianti, le cure oncologiche e psichiatriche, i parti.

Solo una settimana fa, Katsarov aveva annunciato che il Paese - alle prese con la quarta ondata della pandemia - era sul punto di dover inviare i propri pazienti Covid all'estero, visto che il sistema ospedaliero era ormai al collasso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli