Covid oggi Francia, "chiaro peggioramento"

·1 minuto per la lettura

C'è un "chiaro peggioramento" in Francia dell'epidemia di coronavirus. Lo ha dichiarato il portavoce del governo francese, Gabriel Attal, nel corso di una conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri. "I segnali di allarme si stanno moltiplicando", ha aggiunto.

Ieri sera il presidente Emmanuel Macron in un discorso televisivo ha annunciato che la Francia avvierà la somministrazione della terza dose di vaccino anti Covid per le persone di 50 anni di età e oltre a partire dall'inizio di dicembre.

Per le persone di 65 anni di età e oltre, la terza dose sarà invece obbligatoria per ottenere il Green pass a partire dalla metà di dicembre. "Vaccinatevi, prenotate ora l'appuntamento!", ha detto Macron rivolto ai francesi.

Il Green pass in Francia è indispensabile per utilizzare i trasporti pubblici e per accedere ad una serie di servizi. A bordo dei mezzi continua ad essere obbligatorio l'uso della mascherina, indispensabile anche a scuola e negli spazi chiusi. "La quinta ondata è iniziata in Europa, non abbiamo chiuso con la pandemia", ha aggiunto Macron, escludendo un allentamento delle misure in tempi brevi, "anche se so quanto sia difficile". Il presidente ha fatto "appello alla responsabilità" dei 6 milioni di francesi che non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino. "Dovremo convivere con il virus fino a quando la popolazione nella sua interezza non sarà immunizzata".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli