Covid oggi Fvg, 396 contagi e 3 morti: bollettino 14 novembre

·2 minuto per la lettura

Sono 364 i nuovi contagi da coronavirus rilevati in Friuli Venezia Giulia oggi, 14 novembre, secondo i dati del bollettino Covid della Regione. Eseguiti 4.135 tamponi molecolari con una percentuale di positività del 8,8% e 12.597 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 32 casi (0,25%). Nella giornata odierna si registrano tre decessi: tre uomini rispettivamente di 75, 79 e 83 anni. Il primo, di Tarvisio, è deceduto all'ospedale di Udine; il secondo, di Trieste, al presidio ospedaliero universitario di Trieste e il terzo, di Sgonico, deceduto sempre all'ospedale di Trieste. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 19, mentre i pazienti in altri reparti risultano essere 160.

I decessi complessivamente ammontano a 3.899, con la seguente suddivisione territoriale: 867 a Trieste, 2.034 a Udine, 691 a Pordenone e 307 a Gorizia. I totalmente guariti sono 113.553, i clinicamente guariti 150, mentre le persone in isolamento risultano essere 4.593. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 122.374 persone (il totale di positivi è stato ridotto di 3 unità a seguito di 2 test antigenici non confermati da molecolare relativi al territorio udinese e di un test positivo rimosso dopo revisione del caso, registrato fuori regione) con la seguente suddivisione territoriale: 27.264 a Trieste, 54.632 a Udine, 23.957 a Pordenone, 14.826 a Gorizia e 1.695 da fuori regione.

Relativamente ai casi registrati all'interno del Servizio sanitario regionale nell'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale (Asufc)sono risultati positivi un infermiere e un logopedista. Per quanto riguarda invece le residenze per anziani sono stati rilevati quattro casi tra gli operatori (1 a Zoppola e 3 a Trieste) e nessun caso tra gli ospiti. Infine, si registra un caso di rientro dall'estero (Albania).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli