Covid oggi Fvg, 418 contagi e 6 morti: bollettino 10 novembre

·2 minuto per la lettura

Sono 418 i nuovi contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia secondo il bollettino di oggi, 10 novembre. Registrati inltre altri 6 morti. Oggi nella Regione su 7.075 tamponi molecolari sono stati rilevati 364 nuovi casi con una percentuale di positività del 5,14%. Sono inoltre 14.993 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 54 casi (0,36%). Sei i decessi: un uomo di 92 anni di Trieste morto in casa propria, un uomo di 90, anche lui di Trieste, deceduto in Rsa, una donna di 71 anni di Trieste deceduta in ospedale a Pordenone, una donna di 63 di Latisana deceduta in ospedale a Udine, un uomo di 92 anni di Zoppola deceduto in ospedale a Pordenone e una donna di 85 di Gorizia deceduta in una struttura per anziani. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 19, mentre i pazienti in altri reparti risultano essere 126. Lo comunica il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi.

I decessi complessivamente ammontano a 3.885: 862 a Trieste, 2.032 a Udine, 687 a Pordenone e 304 a Gorizia. I totalmente guariti sono 112.584, i clinicamente guariti 120, mentre le persone in isolamento risultano essere 3.504. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 120.238 persone (il totale dei casi è stato ridotto di 13 unità in seguito a un test antigenico non confermato dal tampone molecolare e della revisione di 12 casi): 26.320 a Trieste, 54.117 a Udine, 23.676 a Pordenone, 14.453 a Gorizia e 1.672 da fuori regione.

Relativamente ai casi registrati all'interno del Servizio sanitario regionale: all'Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina sono state rilevate le positività di uno psicologo, 6 infermieri, un operatore socio sanitario e un tecnico; all'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale di un medico e un infermiere; all'Azienda sanitaria Friuli Occidentale di un tecnico; all'Irccs materno-infantile Burlo Garofolo di Trieste di un infermiere. Infine, per quanto riguarda le residenze per anziani sono stati rilevati 8 casi tra gli operatori (Udine, Clauzetto, Zoppola, Ronchi dei Legionari e Magnano in Riviera) e 13 tra gli ospiti (Zoppola, Gradisca d'Isonzo, San Canzian d'Isonzo e Ronchi dei Legionari). E' stata infine rilevata la positività di una persona rientrata dall'estero (Albania).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli