Covid oggi Gb, aumento contagi: Natale 'a rischio'

·1 minuto per la lettura

''Il Natale potrebbe essere problematico'' in Gran Bretagna, dove si sta registrando un aumento di contagi da covid. Lo ha dichiarato alla Bbc il consulente del governo britannico e vice capo della Sanità inglese, Jonathan Van-Tam, parlando di ''mesi invernali potenzialmente problematici''. Per evitare un nuovo lockdown, secondo Van-Tam occorre mostrare ''cautela durante i mesi invernali, ma in particolare nei prossimi due mesi''. Anche come festeggeremo il ''Natale, dipende da quanto siamo cauti''. Fondamentale il modo di comportarsi della comunità, quindi, ma anche ''i programmi di vaccinazione" contro il Covid-19. Per trovarsi ''in acque più calme'' bisognerà attendere ''la primavera'', mentre ora è ancora ''il tempo di correre'', ha detto.

Affermando che in molti, in Gran Bretagna, si comportano come se l'emergenza fosse finita, Van-Tam ha invitato a fare ''attenzione, molta attenzione. Non è ancora finita e i vaccini, i richiami, sono davvero importanti". Parlando di vaccini, l'esperto non si riferisce solo a quello contro il coronavirus, ma anche a quello anti-influenzale che ''non è mai stato così importante''. Infine, ha notato, "al momento abbiamo pochissime restrizioni nella società e questo significa che tutti gli altri virus respiratori invernali torneranno".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli