Covid Gb, oltre 40mila contagi. Johnson: "Urgente fare i richiami"

·1 minuto per la lettura

Sono 40.375 i nuovi contagi e 145 morti per il covid-19 nelle ultime 24 ore in Gran Bretagna. Rispetto ad una settimana fa, i casi giornalieri sono diminuiti del 6,5% e i decessi dell'8,9%, riporta il Guardian.

"Vedo le nuvole di tempesta raccogliersi su alcune parti dell'Europa continentale, e devo essere assolutamente franco, siamo già stati a questo punto e ci ricordiamo quello che succede quando inizia un'ondata", ha detto Boris Johnson, secondo il quale nel Regno Unito, nonostante gli alti numeri di contagi, si è "costruita un'enorme quantità di protezione grazie ai vaccini e alla straordinaria disponibilità della gente ad immunizzarsi".

Il premier britannico quindi ha sottolineato che "oggi è quanto mai urgente fare il richiamo". "Se potete, fatelo, il livello di protezione è straordinario, quindi se siete over 50, fatevi avanti per farlo", ha detto Johnson esprimendo preoccupazione per quella che "senza dubbio è un'ondata" di contagi in Europa continentale. "Se non lo facciamo abbastanza velocemente, possiamo vedere i potenziali rischi da ciò che sta accadendo in altre parti d'Europa", ha spiegato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli