Covid oggi Gb, oltre un quinto dei ricoverati in ospedale sono giovani

·1 minuto per la lettura

In Gran Bretagna oltre un quinto dei ricoveri ospedalieri legati al Covid riguardano persone di età compresa tra i 18 e i 34 anni. Lo ha riferito il nuovo capo del Servizio sanitario nazionale inglese (Nhs England), Amanda Pritchard, che ha invitato i giovani a vaccinarsi. "Non c'è dubbio" che i vaccini abbiano un "grande impatto" nell'evitare i ricoveri e salvare vite umane, ha detto la Pritchard.

Secondo i dati di Nhs England, i pazienti di età tra i 18 e i 34 anni sono stati oltre il 20% delle persone ricoverate in ospedale il mese scorso. Un dato fortemente in aumento rispetto al 5,4% registrato durante l'ondata invernale del virus, a gennaio.

La Pritchard, parlando con la Bbc, ha esortato i cittadini a "non ritardare" la vaccinazione, garantendo che il Servizio sanitario nazionale sta facilitando in ogni modo il processo, aggiungendo nuove strutture vaccinali alle 1.600 già presenti in Inghilterra.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli