Covid oggi Italia, 10.047 contagi e 83 morti: bollettino 23 novembre

·8 minuto per la lettura

Sono 10.047 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia oggi martedì 23 novembre 2021, secondo i dati e i numeri Covid - regione per regione - del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute. Si registrano inoltre altri 83 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 689.280 tamponi con un tasso di positività scende a 1,4% dal 2,4% di ieri.

In crescita il numero delle persone ricoverate in terapia intensiva che sono 560, 11 in più da ieri, con 61 ingressi giornalieri, mentre sono 4.597 i ricoverati con sintomi, 252 in più da ieri. Nelle ultime 24 ore sono guarite 6.965 persone. In Italia al momento ci sono 154.510 positivi.

PIEMONTE - Sono 639 i nuovi contagi da coronavirus oggi 23 novembre 2021 in Piemonte, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 3 decessi. Nel dettaglio, l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 639 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 310 dopo test antigenico), pari all'1,1% di 60.000 tamponi eseguiti, di cui 50.517 antigenici. Dei 639 nuovi casi gli asintomatici sono 365 (57,1%). I casi sono 324 di screening, 235 contatti di caso, 80 con indagine in corso. Il totale dei casi positivi diventa 398.173.

I ricoverati in terapia intensiva sono 29 (-1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 327 (-10 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 7583. I tamponi diagnostici finora processati sono 9.499755 (+60.000 rispetto a ieri), di cui 2.470794 risultati negativi. Tre decessi di persone positive al test del Covid-19, nessuno di oggi, sono stati comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte. Il totale resta quindi 11.870 deceduti risultati positivi al virus. I pazienti guariti diventano complessivamente 378.364.

LAZIO - "Oggi nel Lazio, su 17.087 tamponi molecolari e 31.544 tamponi antigenici per un totale di 48.631 tamponi, si registrano 1.456 nuovi casi positivi (+516)", ma "259 casi nella Asl roma 1 sono notifiche pregresse", senza le quali "i casi odierni sarebbero stati 1.197. Quattro i decessi (-11), 677 i ricoverati (+21), 84 le terapie intensive (stabili) e +765 i guariti. il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,9%. I casi a Roma città sono a quota 931". Lo riferisce l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato, nel bollettino quotidiano sull'andamento di Covid-19 in regione. "Oggi, su 4 decessi, 3 non erano vaccinati", evidenzia.

CALABRIA - Sono 163 i nuovi contagi registrati in Calabria oggi, 23 novembre, secondo il bollettino sull’emergenza Covid-19 diffuso dal dipartimento Tutela della salute della Regione. Effettuati 5.035 tamponi. Zero i morti per un totale di 1.483 decessi. Registrati anche +246 guariti, -83 attualmente positivi, -80 in isolamento, -3 ricoverati e, infine, terapie intensive stabili (per un totale di 12).

SARDEGNA - Sono 76 i nuovi contagi da coronavirus registrati in Sardegna oggi, 23 novembre, secondo i dati del bollettino Covid della Regione. Registrati 4 morti: si tratta di tre donne di 82, 83 e 86 anni, residenti nella provincia di Sassari e di una quarta donna di 86 anni, residente nella provincia del Sud Sardegna. I nuovi casi di positività sono stati individuati sulla base di 17.782 tamponi processati, tra molecolari e antigenici. Su questo dato, fa sapere la Regione, c'è stato un riallineamento. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 13 (1 in più rispetto a ieri), 48 invece in area medica. In isolamento domiciliare ci sono 2.230 persone (24 in più rispetto a ieri).

ABRUZZO - Sono 115 (di età compresa tra 3 e 89 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 86281. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 1 nuovo caso e sale a 2579 (si tratta di un 73enne della provincia di Pescara). Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 80050 dimessi/guariti (+181 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 3652 (-67 rispetto a ieri). Nel totale sono ricompresi anche 558 casi riguardanti pazienti persi al follow up dall’inizio dell’emergenza, sui quali sono in corso verifiche.

VALLE D’AOSTA - Nessun decesso e 68 nuovi contagi da coronavirus in Valle d’Aosta oggi, 23 novembre 2021. Il totale delle persone contagiate dal virus da inizio epidemia sale così a 12.819. Secondo il bollettino con i dati Covid della Regione, i positivi attuali sono 443 di cui 432 in isolamento domiciliare, 10 ricoverati in ospedale, 1 in terapia intensiva. I guariti sono complessivamente 11.898, +26 rispetto a ieri, i casi fino a oggi testati sono 95.998 mentre i tamponi effettuati sono 271.758. Da inizio emergenza ad oggi i decessi di persone risultate positive al Covid in Valle d’Aosta sono 478.

FRIULI VENEZIA GIULIA - Sono 414 i nuovi contagi da coronavirus oggi 23 novembre maggio nel Lazio, secondo i dati dell'ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 5 morti. Su 6.663 tamponi molecolari sono stati rilevati 311 nuovi casi con una percentuale di positività del 4,67%. Sono inoltre 21.488 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 103 casi (0,48%). Per quanto riguarda i nuovi decessi: si tratta di due uomini di 82 e 78 anni deceduti in ospedale, una donna di 82 anni deceduta al proprio domicilio, due donne di 79 anni decedute rispettivamente in ospedale e in una casa di riposo. Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 25, mentre i pazienti in altri reparti sono 229. Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

VENETO - Sono 1.632 i nuovi contagi da coronavirus oggi, 23 novembre, in Veneto, a fronte di 19.463 tamponi molecolari e 104.306 antigenici. Lo registra il bollettino con i dati Covid della Regione. Mentre sono 8 i nuovi decessi. In crescita anche il numero dei ricoverati: nelle aree non critiche sono 365 (+24), mentre nelle terapie intensive sono saliti a 69 (+6).

TOSCANA - Sono 370 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 23 novembre 2021, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione regione anticipati dal governatore Eugenio Giani sui social. "I nuovi casi registrati in Toscana sono 370 su 38.780 test di cui 8.627 tamponi molecolari e 30.153 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,95% (4,6% sulle prime diagnosi)", scrive Giani, aggiungendo che i vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 6.194.376.

BASILICATA - Sono 37 i nuovi contagi da coronavirus in Basilicata oggi, 23 novembre, su un totale di 736 tamponi molecolari, e non si registrano decessi per Covid-19. Sono i dati del bollettino Covid della Regione riferito alle ultime 24 ore. Dei nuovi casi, 16 sono a Miglionico (Matera) e di questi 8 riguardano bambini, a causa di un focolaio rilevato in ambito scolastico. I lucani guariti o negativizzati sono 21. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 19 (-4) e di questi 1 (uno in meno rispetto a ieri) è in terapia intensiva.

CAMPANIA - Sono 750 i nuovi contagi da Coronavirus oggi 23 novembre in Campania, secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Da ieri sono stati registrati 14 morti, di cui 5 avvenuti nei giorni precedenti e gli altri nelle ultime 48 ore. Nella Regione sono 22 i posti letto di terapia intensiva, occupati da pazienti Covid, 302 i posti letto di degenza.

EMILIA ROMAGNA - Sono 850 i nuovi contagi da Coronavirus oggi martedì 23 novembre 2021, secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Da ieri sono stati registrati 9 morti nella Regione. Da inizio pandemia i decessi sono stati 13.719 nella Regione. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 20.041 tamponi molecolari, per un totale di 6.483.463. A questi si aggiungono anche 16.744 test antigenici rapidi. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è quindi del 2,3%. Da ieri sono guarite 275 persone. In isolamento a casa 14.775 persone nella Regione. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 63, 6 in più rispetto a ieri, 553 quelli negli altri reparti Covid, 4 in meno.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 221 nuovi casi, seguono Modena a 108 e Rimini a 100. C'è, poi, Cesena a 84, Ravenna a 71, Forlì a 67, Imola a 55, Piacenza a 53, Reggio Emilia a 52, Ferrara a 36 e Parma a 3.

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, estesa a tutti i cittadini sopra i 12 anni di età. Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 7.245.929 dosi; sul totale sono 3.543.686 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Le terze dosi sono 396.581.

LOMBARDIA - Sono 1.668 i nuovi contagi da Coronavirus oggi martedì 23 novembre in Lombardia, secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Da ieri sono stati registrati altri 7 morti, facendo così salire a 34.298 il numero di vittime da inizio pandemia. I tamponi effettuati sono 153.509, mentre il rapporto test/positivi si attesta all'1%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 67, 2 in più rispetto a ieri, mentre i ricoverati non in terapia intensiva salgono a 736, 50 in più rispetto a ieri.

Sono 659 i nuovi positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore nella provincia di Milano, di cui 266 a Milano città. Quanto alle altre province, a Bergamo si registrano 70 casi, a Brescia 187, a Como 99, a Cremona 68, a Lecco 35, a Lodi 35, a Mantova 84, a Monza 124, a Pavia 70, a Sondrio 8 e a Varese 172.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli