Covid oggi Italia, 27.214 contagi e 127 morti: bollettino 19 aprile

·9 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Sono 27.214 i contagi da coronavirus in Italia oggi, 19 aprile 2022, secondo numeri e dati covid - regione per regione - nel bollettino di Protezione Civile e ministero della Salute. Registrati altri 127 morti.

Sono 174.098 i tamponi, tra molecolari e antigenici, processati in 24 ore che fanno rilevare un tasso di positività pari al 15,6%. Salgono i pazienti in terapia intensiva, undici in più di ieri e 422 in totale, e i ricoverati con sintomi, 274 in più in 24 ore e 10.214 in totale.

Dall'inizio dell'emergenza sono state contagiate 15.758.002 persone mentre le vittime salgono a 161.893. I guariti sono 14.387.830, 35.763 in più di ieri. Ad oggi sono 1.208.279 i positivi in Italia, 8.564 in meno di ieri.

DATI E NUMERI COVID REGIONE PER REGIONE

LOMBARDIA - Sono 2.329 i contagi da coronavirus in Lombardia oggi, 19 aprile 2022, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati 4 morti che fanno salire a 39.658 il totale di vittime da inizio pandemia. I tamponi effettuati sono 21.875, per un tasso di positività pari al 10,6%. Calano i ricoveri in terapia intensiva: 35 (-1) e aumentano i ricoverati non in terapia intensiva: 1.147 (+31).

Sono 793 i positivi registrati nella provincia di Milano nelle ultime 24 ore, di cui 406 a Milano città. Quanto alle altre province lombarde, a Bergamo si registrano 151 nuovi casi, a Brescia 365, a Como 67, a Cremona 39, a Lecco 65, a Lodi 19, a Mantova 101, a Monza 211, a Pavia 184, a Sondrio 43 e a Varese 183.

LAZIO - Sono 2.740 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 aprile 2022 nel Lazio, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 13 decessi. “Oggi nel Lazio su 4.384 tamponi molecolari e 15.235 tamponi antigenici per un totale di 19.619 tamponi, si registrano 2.740 nuovi casi positivi (+754), sono 13 i decessi (+9), 1.174 i ricoverati (+8), 67 le terapie intensive (+4) e +2.897 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 13,9%. I casi a Roma città sono a quota 1.472" comunica in una nota l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, al termine della videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19.

Sono 147.100 le persone attualmente positive a Covid-19 nel Lazio, di cui 1.174 ricoverati, 67 in terapia intensiva e 145.859 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 1.254.056, i morti 10.953 su un totale di 1.412.109 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

CAMPANIA - Sono 3.250 i nuovi contagi da covid in Campania secondo il bollettino di oggi, 19 aprile. Si registrano inoltre altri 20 morti: 10 i decessi avvenuti nelle ultime 48 ore, 10 quelli avvenuti in precedenza ma registrati ieri. 14.021 i test effettuati in 24 ore, 45 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva (ieri erano 38) e 698 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza (10 in più rispetto a ieri).

VENETO - Sono 2.022 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 aprile in Veneto, secondo i numeri dell’ultimo bollettino Covid-19 di Azienda Zero. Si registrano 4 morti. Il totale dei casi da inizio pandemia è arrivato a 1.600.100, mentre gli attualmente positivi sono 74.012. Il totale dei decessi da inizio pandemia è 14.341. Negli ospedali veneti sono ricoverate 637 persone in area medica e 17 in terapia intensiva. Negli ospedali di comunità i ricoverati positivi sono 129.

PUGLIA - Sono 2.232 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 aprile 2022 in Puglia, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 3 decessi. I nuovi casi di positività sono stati rilevati su 14.597 test giornalieri. I nuovi casi per provincia: Provincia di Bari: 818; Provincia di Bat: 168; Provincia di Brindisi: 216; Provincia di Foggia: 258; Provincia di Lecce: 498; Provincia di Taranto: 233; Residenti fuori regione: 34; Provincia in definizione: 7.

Sono 101.670 le persone attualmente positive in Puglia, 607 ricoverate in area non critica, 35 in terapia intensiva. Da inizio emergenza registrati 1.009.581 casi totali in Regione, eseguiti 10.263.223 test, 899.741 le persone guarite e 8.170 i decessi.

SARDEGNA - Sono 983 i nuovi contagi da covid in Sardegna secondo il bollettino di oggi, 19 aprile. Si registrano inoltre altri 5 morti. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 2947 tamponi. Lo comunica la Regione Sardegna precisando che i pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 21 ( stesso dato di ieri ). I pazienti ricoverati in area medica sono 330 (+7) e 29.594 sono i casi di isolamento domiciliare (-266).

EMILIA ROMAGNA - Sono 1.751 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 19 aprile 2022 in Emilia Romagna, secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati 14 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 10.577 tamponi, di cui 4.841 molecolari con un tasso di positività del 16,6%. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 16.485.

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna sono 33, 3 in meno rispetto a ieri. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.390, 54 in più rispetto a ieri. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 388 nuovi casi, seguita da Modena a 286, poi, Ravenna a 219, Parma a 170, Reggio Emilia a 164 e Cesena a 116. In isolamento a casa 53.774 persone. Da ieri i guariti sono stati 3.991.

ABRUZZO - Sono 874 (di età compresa tra 1 e 100 anni) i contagi da coronavirus in Abruzzo oggi, 19 aprile 2022, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati altri 3 morti. Rispetto a ieri, segnalati altri 1.408 guariti. Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 47.380, -540 rispetto a ieri, nel totale sono ricompresi anche 5.045 casi riguardanti pazienti di cui non si hanno notizie e sui quali sono in corso verifiche.

Sono 326 i pazienti (+6 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in area medica; 9 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 47.045 (-546 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 962 tamponi molecolari e 4.103 test antigenici. Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 17,25 per cento.

CALABRIA - Sono 849 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 aprile 2022 in Calabria, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 8 decessi. I nuovi casi di positività sono stati rilevati su 4.353 tamponi effettuati. Sono +1.124 i guariti. In totale 2.436 decessi da inizio emergenza. Il bollettino, inoltre, registra -283 attualmente positivi, +1 ricoveri (per un totale di 301) e, infine, +1 terapie intensive (per un totale di 18).

FRIULI VENEZIA GIULIA - Sono 237 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 aprile 2022 in Friuli Venezia Giulia, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 4 decessi. Nel dettaglio, oggi in Friuli Venezia Giulia su 1.446 tamponi molecolari sono stati rilevati 57 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 3,94%. Sono inoltre 1.585 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 180 casi (11,36%). Scendono a 3 le persone ricoverate in terapia intensiva e sono 168 i pazienti ospedalizzati in altri reparti. Lo ha comunicato oggi il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute.

TOSCANA - Sono 1.280 i nuovi contagi da coronavirus oggi 19 aprile 2022 in Toscana, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 27 decessi. I nuovi casi di positività (348 confermati con tampone molecolare e 932 da test rapido antigenico), portano il totale a 1.055.454 dall'inizio della pandemia da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,4% e raggiungono quota 995.965 (94,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 2.098 tamponi molecolari e 6.406 tamponi antigenici rapidi, di questi il 15,1% è risultato positivo. Sono invece 1.949 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 65,7% è risultato positivo.

Gli attualmente positivi sono oggi 49.770, -5,8% rispetto a ieri. I ricoverati sono 758 (23 in più rispetto a ieri), di cui 29 in terapia intensiva (stabili). Oggi si registrano 27 nuovi decessi: 14 uomini e 13 donne con un'età media di 79,8 anni. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione. L'età media dei 1.280 nuovi positivi odierni è di 44 anni circa (18% ha meno di 20 anni, 22% tra 20 e 39 anni, 34% tra 40 e 59 anni, 17% tra 60 e 79 anni, 9% ha 80 anni o più).

BASILICATA - In Basilicata sono 461 i contagi da coronavirus oggi, 19 aprile 2022, secondo i numeri del bollettino della regione. Non si registrano morti. I nuovi casi sono stati individuati su un totale di 1.814 tamponi (molecolari e antigenici). Sono state registrate 224 guarigioni. I ricoverati per Covid-19 sono 104 di cui 4 (+2) in terapia intensiva: 76 (di cui 4 in TI) nell'ospedale di Potenza; 28 in quello di Matera. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono 27.120.

Per la vaccinazione, finora 468.045 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (84,6 per cento della popolazione che ammonta a 553.254 residenti), 441.560 hanno ricevuto la seconda (79,8 per cento), 354.284 sono le terze dosi (64 per cento) e 568 (0,1 per cento) le quarte dosi, per un totale di 1.264.457 somministrazioni effettuate.

SICILIA - Sono 1.961 i nuovi casi di Covid 19 registrati oggi in Sicilia, 10 i morti e 469 i pazienti dimessi o guariti. Nell'isola, in totale, sono 133.785 i positivi - 1.599 in più rispetto a ieri - e di questi 934 sono ricoverati in regime ordinario, 52 in terapia intensiva con 5 nuovi ingressi, e 132.799 sono in isolamento domiciliare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli