Covid Italia, 4.259 contagi e 21 morti: bollettino 21 luglio

·11 minuto per la lettura

Sono 4.259 i nuovi contagi da coronavirus in Italia oggi, mercoledì 21 luglio 2021, secondo i dati - regione per regione - del bollettino della Protezione Civile. Da ieri registrati altri 21 morti, che portano a 127.905 il totale dei decessi dall'inizio dell'emergenza legata al covid-19. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 235.097 tamponi, con un tasso di positività che sale all'1,8% (ieri 1,6%). Ieri i nuovi casi erano 3.558, con 10 decessi. In aumento anche le persone ricoverate in ospedale con sintomi che sono 1.196 (+2 rispetto a ieri), mentre sono 158 i ricoverati in terapia intensiva (-7), con 9 ingressi nelle ultime 24 ore. Sono 4.118.124 i guariti (+ 2.235) e 51.308 gli attualmente positivi (+1.998).

LOMBARDIA - Sono 564 i nuovi contagi da coronavirus in Lombardia secondo il bollettino di oggi, 21 luglio. Registrati inoltre altri tre morti. 37.062 i tamponi effettuati, con un tasso di positività dell'1,5%. Il totale dei decessi nella Regione è di 33.813 da inizio pandemia. Diminuisce il numero di ricoverati: in terapia intensiva ci sono 28 pazienti, tre meno di ieri; nei reparti Covid ordinari 132, quattro meno di ieri.

CAMPANIA - Sono 292 i nuovi contagi da coronavirus in Campania secondo il bollettino di oggi, 21 luglio. Registrato inoltre un morto. 9.192 i tamponi molecolari effettuati. Nella Regione sono 13 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 175 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

LAZIO - Sono 616 i nuovi contagi da coronavirus nel Lazio secondo il bollettino di oggi, 21 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. A Roma i contagi segnalati sono 348.

Oggi nel Lazio "su quasi 12mila tamponi nel Lazio (422) e oltre 18mila antigenici per un totale di oltre 30mila test, si registrano 616 nuovi casi positivi (-65), 0 decessi (-1), i ricoverati sono 151 (+18), le terapie intensive sono 28 (dato stabile), i guariti sono 154. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 5,1% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2%. I casi a Roma città sono a quota 348", evidenzia l'assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato nel bollettino al termine dell’odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l’ospedale pediatrico Bambino Gesù.

FRIULI VENEZIA GIULIA - Sono 92 i contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia secondo i dati del bollettino di oggi, 21 luglio. Il bollettino tiene conto anche dei dati rilevati nella giornata di ieri. Non si registrano morti. Nel dettaglio. su 8.074 tamponi molecolari sono stati rilevati 79 nuovi contagi - di cui 3 tra i migranti nel territorio di Trieste - con una percentuale di positività dello 0,97%. Sono inoltre 4.213 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 13 casi (0,3%). Risulta inoltre che il 56% delle persone contagiate hanno un'età inferiore ai 29 anni. Nelle due giornate non si registrano decessi; nessuna persona è ricoverata in terapia intensiva, mentre i pazienti in altri reparti sono 8, comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

I decessi complessivamente ammontano a 3.789, con la seguente suddivisione territoriale: 813 a Trieste, 2.012 a Udine, 671 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 103.255, i clinicamente guariti 18, mentre quelli in isolamento risultano essere 285. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 107.355 persone con la seguente suddivisione territoriale: 21.298 a Trieste, 50.445 a Udine, 21.130 a Pordenone, 13.084 a Gorizia e 1.398 da fuori regione.

Tra il personale del Sistema sanitario regionale si registra una positività di un infermiere dell'Asufc e un'ostetrica di Asugi, nonché di un operatore delle strutture residenziali per anziani. Risultano infine esserci tre contagi di persone rientranti dalla Francia.

SICILIA - Sono complessivamente 550 su 14.234 tamponi processati i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore nell'Isola, dove gli attuali positivi salgono a quota 6.191. L'Isola è terza in Italia per nuovi contagi giornalieri dopo il Lazio e la Lombardia. Il dato è contenuto nel bollettino quotidiano del ministero della Salute, da cui emerge che i guariti in un solo giorno sono stati 150 e le vittime 9 (6.019 dall'inizio dell'emergenza sanitaria).

Degli attuali positivi i ricoverati con sintomi sono 165, mentre si trovano in terapia intensiva 20 pazienti (nessun nuovo ingresso rispetto a ieri). Questa la ripartizione su base provinciale dei nuovi casi: 60 a Palermo, 36 a Catania, 4 a Messina, 175 a Ragusa, 29 a Trapani, 19 a Siracusa, 103 a Caltanissetta, 98 ad Agrigento e 26 a Enna.

LIGURIA - Sono 110 i contagi da coronavirus in Liguria oggi, 21 luglio 2021, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrato un morto. Dall'inizio dell'emergenza covid-19, i decessi sono 4.358. I pazienti ricoverati per covid sono 21 (+2). Di questi, 6 sono ricoverati in terapia intensiva. Secondo i dati della Protezione Civile, gli attuali positivi sono 517 (+108), mentre i dimessi/guariti sono 99.231 (+1).

PUGLIA - Sono 139 i nuovi contagi da coronavirus in Puglia secondo il bollettino di oggi, 21 luglio. Registrati inoltre altri 5 morti. 7.301 i test per l'infezione effettuati, così ripartiti i nuovi casi: 35 in provincia di Bari, 14 in provincia di Brindisi, 14 nella provincia Bat, 8 in provincia di Foggia, 36 in provincia di Lecce, 31 in provincia di Taranto, 2 fuori regione. Un caso precedentemente attribuito a provincia non nota, è stato classificato oggi, per cui il totale odierno resta di 139 casi positivi. Ieri i nuovi contagi erano 80 su 7.764 tamponi.

I cinque decessi si sono verificati 1 a Bari e 4 a Taranto. In tutto hanno perso la vita 6.664 persone. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.796.793 test. Sono 245.974 i pazienti guariti mentre ieri erano 245.889 (+85). I casi attualmente positivi sono 1.824 mentre ieri erano 1.775 (+49). I ricoverati sono 82 mentre ieri erano 85 (-3). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall'inizio dell'emergenza è di 254.462, così suddivisi: 95.448 nella provincia di Bari; 25.653 nella provincia di Bat; 19.930 nella provincia di Brindisi; 45.288 nella provincia di Foggia; 27.289 nella provincia di Lecce; 39.647 nella provincia di Taranto;835 attribuiti a residenti fuori regione; 372 provincia di residenza non nota.

MARCHE - Sono 73 i contagi da coronavirus nelle Marche oggi, 21 luglio 2021, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrato un morto. Dall'inizio dell'emergenza covid-19, i decessi sono 3.039. Secondo i dati della Protezione Civile, gli attuali positivi sono 1.535 (+27), mentre i dimessi/guariti sono 99.890 (+45).

EMILIA ROMAGNA - Sono 324 i contagi da coronavirus in Emilia Romagna oggi, 21 luglio 2021, secondo i dati della regione. Da ieri, registrato un morto I nuovi casi sono stati rilevati su un totale di 18.622 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’1,7%. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 31,7 anni.

Sui 78 asintomatici, 38 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 11 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 8 grazie agli screening sierologici, 2 tramite i test pre-ricovero. Per 19 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 9.547 tamponi molecolari, per un totale di 5.144.372. A questi si aggiungono anche 9.075 tamponi rapidi.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 66 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 372.984.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 3.216 (+257 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 3.062 (+255), il 95,2% del totale dei casi attivi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 13 (-2 rispetto a ieri), 141 quelli negli altri reparti Covid (+4).

VENETO - Sono 457 i nuovi contagi da coronavirus in Veneto secondo il bollettino di oggi, 21 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. Il nuovo dato porta il totale degli attualmente positivi in regione a quota 7.782 (erano 4.574 a inizio mese). In calo di cinque posti letto invece il totale dei ricoveri in ospedale.

ABRUZZO - Sono 65 i nuovi contagi da coronavirus in Abruzzo secondo il bollettino di oggi, 21 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. Il totale dei casi dall’inizio dell’emergenza è 75.511. Il bilancio dei pazienti morti resta fermo a 2513. Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità. Diciotto pazienti (-2 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale; 1 (invariato rispetto a ieri con nessun nuovo ingresso) in terapia intensiva, mentre gli altri 1004 (+12 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 3.096 tamponi molecolari (1.236.024 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 1.952 test antigenici (552.647). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 1,28 per cento. Del totale dei casi positivi, 19.208 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+14 rispetto a ieri), 19.576 in provincia di Chieti (+5), 18.349 in provincia di Pescara (+25), 17.674 in provincia di Teramo (+13), 589 fuori regione (+1) e 115 (+2) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

BASILICATA - Sono 29 i nuovi contagi da coronavirus in Basilicata secondo il bollettino di oggi, 21 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. 567 i tamponi molecolari effettuati. Il tasso di positività è salito dal 3,7 per cento del precedente bollettino al 4,9. I lucani guariti o negativizzati sono 20. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 19 (+3) di cui nessuno in terapia intensiva mentre gli attuali positivi sono in tutto 555.

Per la vaccinazione, ieri sono state somministrate 5.726 dosi. Finora sono 334.652 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (60,5 per cento) e 219.200 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (39,6 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 553.852. I residenti in Basilicata sono 553.254.

TOSCANA - Sono 306 i nuovi contagi da coronavirus in Toscana secondo il bollettino di oggi, 21 luglio. Non si registrano invece nuovi decessi. 285 i casi confermati con tampone molecolare e 21 da test rapido antigenico, che portano a 246.642 il totale dall'inizio dell'emergenza sanitaria. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,04% e raggiungono quota 237.193 (96,2% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 7.089 tamponi molecolari e 4.362 tamponi antigenici rapidi, di questi il 2,7% è risultato positivo. Sono invece 5.562 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 5,5% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 2.550, +9,2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 91 (6 in più rispetto a ieri), di cui 13 in terapia intensiva (2 in meno).

CALABRIA - Sono 71 i nuovi contagi di coronavirus in Calabria secondo i dati del bollettino di oggi, 21 luglio. Non si registrano morti nelle ultime 24 ore. Resta quindi invariato il totale di 1.238 decessi nella regione dall'inizio della pandemia. Da ieri sono stati processati 2.074 tamponi. Si registrano +42 guariti, +29 attualmente positivi, +28 in isolamento, ricoverati stabili e, infine, +1 terapie intensive (per un totale di 5).

PIEMONTE - Sono 134 i nuovi contagi di coronavirus in Piemonte secondo i dati del bollettino di oggi, 21 luglio 2021. Non si registrano morti nelle ultime 24 ore. I nuovi casi covid sono pari all'1 % di 13.066 tamponi eseguiti, di cui7.621 antigenici. Il totale dei casi positivi diventa quindi 368.071, di cui 29.719 Alessandria, 17.543 Asti, 11.557 Biella, 53.116 Cuneo, 28.400 Novara, 196.920 Torino, 13.777 Vercelli, 13.013 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.510 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.516 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 3, invariati rispetto a ieri. I ricoverati non in terapia intensiva sono 50 (-7 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 1127. I tamponi diagnostici finora processati sono 5.750.398 (+ 13.066 rispetto a ieri), di cui 1.850.847 risultati negativi.

Il totale dei decessi resta invariato a 11.699, così distribuiti sul territorio: 1.566 Alessandria, 713 Asti, 433 Biella, 1.454 Cuneo, 944 Novara, 5.591 Torino, 525 Vercelli, 373 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 100 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. I pazienti guariti sono complessivamente 355.192 (+48 rispetto a ieri).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli