Covid oggi Italia, 782 contagi e 14 morti: bollettino 27 giugno

·2 minuto per la lettura

Sono 782 i contagi da Coronavirus in Italia oggi, 27 giugno, secondo i dati regione per regione nel bollettino della Protezione Civile. Da ieri, registrati altri 14 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 138.391 tamponi con un tasso positività allo 0,5%. Sono 294 ricoverati in terapia intensiva, 4 in meno da ieri. Prosegue anche il calo del numero dei ricoverati con sintomi, 1.743 rispetto ai 1.771 di ieri.

LOMBARDIA - Sono 119 i nuovi contagi da Coronavirus in Lombardia secondo il bollettino di oggi, 27 giugno. Da tabella risultano 2 morti che portano il totale delle vittime in Regione a 33.774 decessi. In provincia di Milano si registrano 47 casi, 12 a Brescia e 11 a Monza e Brianza. Seguono Varese con 9 nuovi casi, Bergamo a 8, Cremona a 6, Lodi a 5 e Mantova a 4, 2 casi per ciascuna delle province di Lecco, Como e Pavia.

PUGLIA - Sono 33 i nuovi contagi da Coronavirus in Puglia secondo il bollettino di oggi, 27 giugno. Nessun altro morto da ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 3.940 tamponi. Da ieri i guariti sono stati 39. Da inizio pandemia in Puglia hanno perso la vita 6.640 persone. I casi attualmente positivi sono 3.875, mentre i ricoverati sono 159.

ABRUZZO - Sono 29 i nuovi contagi da coronavirus in Abruzzo secondo il bollettino di oggi, 27 giugno. Nessun morto da ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 1.927 tamponi molecolari e 2.743 test antigenici. Sette i guariti da ieri, che portano il totale a 71.220 dall'inizio della pandemia nella Regione. I ricoverati in ospedale per Covid sono 26, uno in più, uno in terapia intensiva, il numero è invariato, e 1.002 sono in isolamento domiciliare, 21 in più rispetto a ieri.

TOSCANA - Sono 35 i nuovi contagi da Coronavirus in Toscana secondo il bollettino di oggi, 27 giugno. Da tabella si registra un decesso da ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 5.721 tamponi molecolari e 5.819 antigenici rapidi con una positività allo 0,3%. I ricoverati sono 120, 4 in meno rispetto a ieri, di cui 31 in terapia intensiva, 3 in più. In isolamento a casa 2.265 persone poiché presentano sintomi lievi o sono asintomatici.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli