Covid oggi Italia, bollettino Protezione Civile e contagi regioni 21 gennaio

·2 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Il bollettino con i numeri covid in Italia oggi, venerdì 21gennaio 2022, dati e news della Protezione Civile e del ministero della Salute - regione per regione - su contagi da coronavirus, ricoveri e morti nel Paese mentre scende l'indice Rt e rimane stabile l'incidenza. News dalla cabina di regia su zona arancione e zona gialla. Ecco i numeri da Lombardia e Campania, Toscana e Lazio, Puglia e Sicilia. Il bollettino delle grandi città come Milano, Roma e Napoli, il punto sulla campagna vaccinale e le terze dosi.

Sono 19.117 i nuovi contagi da coronavirus in Veneto nelle ultime 24 ore. Lo riporta il bollettino quotidiano della Regione. I morti sono 26 arrivando così a un totale di 12.888 da inizio della pandemia. Sono 1.765 i ricoverati (-31) in area medica e 203 quelli in terapia intensiva (+1).

Sono 13.049 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 21 gennaio 2022, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione anticipati dal governatore Eugenio Giani su Telegram. Registrati altri 34 morti. "I nuovi casi registrati in Toscana sono 13.049 su 72.849 test di cui 21.874 tamponi molecolari e 50.975 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 17,91% (75,6% sulle prime diagnosi)", scrive Giani, aggiungendo che i vaccini attualmente somministrati in Toscana ad oggi sono 7.885.450.

I nuovi casi sono il 2,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 2,9% e raggiungono quota 452.782 (70,6% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 21.874 tamponi molecolari e 50.975 tamponi antigenici rapidi, di questi il 17,9% è risultato positivo. Sono invece 17.268 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 75,5% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 180.388, +0,2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.465 (11 in più rispetto a ieri), di cui 125 in terapia intensiva (1 in più).

Oggi si registrano 34 nuovi decessi: 19 uomini e 15 donne con un'età media di 82,7 anni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli