Covid oggi Italia, bollettino Protezione Civile e contagi regioni 14 ottobre

·3 minuto per la lettura

Il bollettino con i dati del Covid in Italia oggi, giovedì 14 ottobre 2021, con dati e news della Protezione Civile e del ministero della Salute - regione per regione - su contagi, ricoveri, morti. I numeri e il punto sui vaccini da Piemonte e Lombardia, Lazio e Toscana, Puglia e Sicilia e dalle grandi città come Roma, Milano e Napoli, con l'entrata in vigore del Green pass obbligatorio per i lavoratori pubblici e privati orami alle porte.

Sono 45 i nuovi contagi da coronavirus oggi 14 ottobre in Abruzzo, secondo i dati dell'ultimo bollettino covid-19. Non si registrano morti. I nuovi casi, che hanno un'età compresa tra 1 e 93 anni, portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 81786. Il bilancio dei pazienti deceduti resta fermo a 2550. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 77.839 dimessi/guariti (+32 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 1397 (+13 rispetto a ieri), nel totale sono ricompresi anche 441 casi riguardanti pazienti persi al follow up dall’inizio dell’emergenza, sui quali sono in corso verifiche. Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

Sono 87 i nuovi contagi da coronavirus oggi 14 ottobre in Fvg, secondo i dati dell'ultimo bollettino covid-19. Non si registrano morti.''Oggi in Friuli Venezia Giulia su 5.154 tamponi molecolari sono stati rilevati 80 nuovi contagi con una percentuale di positività dell'1,55%. Sono inoltre 7.501 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 7 casi (0,09%). Nella giornata odierna non si registrano decessi; scendono a 8 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre sono 40 i pazienti ospedalizzati in altri reparti'', comunica il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi.

Sono 229 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 14 ottobre 2021, secondo i dati covid del bollettino della regione. Si registrano altri 4 morti. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 272.443 (95,5% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 8.808 tamponi molecolari e 13.144 tamponi antigenici rapidi, di questi il 1% è risultato positivo. Sono invece 7.717 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 3% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 5.534, -0,7% rispetto a ieri. I ricoverati sono 209 (18 in meno rispetto a ieri), di cui 23 in terapia intensiva (stabili). Complessivamente, 5.325 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (21 in meno rispetto a ieri, meno 0,4%).

Sono 12.715 (296 in meno rispetto a ieri, meno 2,3%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate (Asl Centro 5.074, Nord Ovest 5.441, Sud Est 2.200). Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 209 (18 in meno rispetto a ieri, meno 7,9%), 23 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri). Le persone complessivamente guarite sono 272.443 (264 in più rispetto a ieri, più 0,1%).

Sono 93 i nuovi contagi da coronavirus oggi 14 ottobre in Puglia, secondo i dati dell'ultimo bollettino covis-19. Si registrano altri 2 morti. I nuovi casi, individuati attraverso 13.791 tamponi giornalieri effettuati, sono così suddivisi per provincia: Provincia di Bari: 10; Provincia di Bat: 7; Provincia di Brindisi: 7; Provincia di Foggia: 28; Provincia di Lecce: 19; Provincia di Taranto: 20; Residenti fuori regione: 0; Provincia in definizione: 2. Sono 2.168 le persone attualmente positive, 131 le persone ricoverate in area non critica, 19 in terapia intensiva. Da inizio pandemia i casi totali registrati nella regione sono stati 270.131, 3.851.469 i test eseguiti, 261.150 le persone guarite, 6.813 le persone decedute.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli