Covid oggi Italia, bollettino Protezione Civile e numeri contagi regioni

·5 minuto per la lettura

Il bollettino con i dati del Covid in Italia oggi, sabato 16 ottobre 2021, numeri e news della Protezione Civile e del ministero della Salute - regione per regione - su contagi da coronavirus, ricoveri e morti. I numeri da Lombardia e Veneto, Lazio e Toscana, Campania, Puglia e Sicilia. Il bollettino delle grandi città come Roma, Milano e Napoli. Il punto sulla campagna vaccini in Italia che prosegue positivamente, con già 69mila circa prime somministrazioni effettuate ieri, data di entrata in vigore del Green pass obbligatorio nei luoghi di lavoro, +10mila rispetto a venerdì scorso.

I dati delle Regioni

Sono 222 i nuovi contagi da coronavirus oggi 16 agosto 2021 nel Lazio, secondo i dati dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 5 morti.

"Oggi nel Lazio, su 15.816 tamponi molecolari e 22.659 tamponi antigenici per un totale di 38.475 tamponi, si registrano 222 nuovi casi positivi (-126), in calo rispetto a sabato scorso 9 ottobre (-8); 5 i decessi (-2), 298 i ricoverati (+4), 50 le terapie intensive ( = ) e 249 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è allo 0,5%. I casi a Roma città sono a quota 81" riferisce l'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato, nel bollettino al termine della videoconferenza della task-force regionale Covid-19 con i direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l'ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Sono 134 i nuovi contagi da coronavirus oggi 16 ottobre 2021 in Puglia, secondo i dati dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Nessun nuovo decesso. I nuovi casi di positività sono stati registrati su 21.315 test giornalieri. Sono 2.170 le persone attualmente positive, 134 quelle ricoverate in area non critica, 18 le persone in terapia intensiva. Complessivamente da inizio emergenza sono stati registrati 270.367 casi totali, 3.895.676 test eseguiti, 261.382 persone guarite e 6.815 decessi.

Sono 22 i nuovi contagi da coronavirus oggi 16 ottobre 2021 in Sardegna, secondo i dati dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Nessun nuovo decesso. I nuovi casi di positività sulla base di 1962 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 2454 test. Lo rende noto l'Ufficio stampa della Regione Sardegna.

I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 10 (1 in più rispetto a ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 53 (23 in meno rispetto a ieri). Sono 1517 i casi di isolamento domiciliare (9 in meno rispetto a ieri).

Sono 212 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 16 ottobre 2021, secondo i dati Covid del bollettino della regione. I nuovi casi di positività (211 confermati con tampone molecolare e 1 da test rapido antigenico), portano a 285.641 il totale dall'inizio dell'emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 273.062 (95,6% dei casi totali).

Oggi sono stati eseguiti 8.575 tamponi molecolari e 23.439 tamponi antigenici rapidi, di questi lo 0,7% è risultato positivo. Sono invece 8.879 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 2,4% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 5.354, -2,3% rispetto a ieri. I ricoverati sono 215 (1 in meno rispetto a ieri), di cui 21 in terapia intensiva (1 in meno). Oggi non si registrano nuovi decessi.

Sono 7 i contagi da coronavirus in Valle d'Aosta oggi, 16 ottobre 2021, secondo i dati covid del bollettino della regione. Non si registrano morti. Il totale delle persone contagiate dal virus sale, pertanto, a 12.240 da inizio epidemia. I positivi attuali sono 111, di cui 4 ricoverati in ospedale e 107 in isolamento domiciliare.

I guariti sono complessivamente 11.655, + 5 rispetto a ieri. I casi testati sono ad oggi 89.452, i tamponi effettuati 202.994. I decessi di persone risultate positive al Covid in Valle D’Aosta da inizio emergenza ad oggi sono 474.

Sono 240 i contagi da coronavirus in Emilia Romagna oggi, 16 ottobre 2021, secondo i dati covid del bollettino della regione. Si registrano 2 morti. I nuovi positivi sono stati individuati su un totale di 29.351 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 0,8%.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 47,6 anni. Sui 75 asintomatici, 56 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 15 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 3 tramite i test pre-ricovero. Per 2 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

'Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 522 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 399.355. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 14.741 (-284). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 14.415 (-265), il 97,8% del totale dei casi attivi.

Sono 432 i nuovi contagi da Coronavirus oggi 16 ottobre in Lombardia secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Nessun morto da ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 106.211 tamponi, di cui 83.218 antigenici rapidi con un tasso di positività calcolato allo 0,4%. Calano i ricoverati, sia in area medica dove sono 287, 10 in meno da ieri, sia in terapia intensiva pari a 55, uno in meno da ieri.

Sono 50 i nuovi casi positivi a Covid, registrati da ieri nella città di Milano, informa ancora la Regione.

Sono 16 i nuovi contagi da Coronavirus oggi 16 ottobre in Basilicata secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Zero decessi da ieri. I lucani guariti o negativizzati sono 67. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 22, due in meno, di cui nessuno in terapia intensiva mentre gli attuali positivi residenti in Basilicata sono in tutto 1.018. Per la vaccinazione, sono state effettuate 1.555 somministrazioni ieri. Finora 428.524 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino pari al 77,5 per cento del totale della popolazione residente, mentre 388.711 hanno completato il ciclo vaccinale, circa il 70 per cento, per un totale di 817.235 somministrazioni effettuate.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli