Covid oggi Italia, bollettino Protezione Civile e contagi regioni 21 dicembre

·5 minuto per la lettura

Il bollettino con i numeri Covid in Italia oggi, martedì 21 dicembre 2021, dati e news della Protezione Civile e del ministero della Salute - regione per regione - su contagi da coronavirus, ricoveri e morti. I numeri da Lombardia e Veneto, Toscana e Lazio, Campania, Puglia e Sicilia. Il bollettino delle grandi città come Milano, Roma e Napoli, il punto sulla campagna vaccinale e le terze dosi. Riflettori accesi sulla variante Omicron e sulla cabina di regia presieduta dal premier Mario Draghi in programma per giovedì. "Se i dati di giovedì 23 dicembre fossero quelli che abbiamo oggi, non ci sarebbe bisogno di ulteriori restrizioni" ha detto Pierpaolo Sileri.

Sono 2.285 i contagi da coronavirus nel Lazio oggi, 21 dicembre 2021, secondo numeri e dati del bollettino covid. Registrati altri 23 morti. A Roma segnalati 1.191 casi.

"Oggi nel Lazio su 22.407 tamponi molecolari e 42.131 tamponi antigenici per un totale di 64.538 tamponi, si registrano 2.285 nuovi casi positivi (+647), sono 13 i decessi (-1), 915 i ricoverati (+11), 128 le persone nelle terapie intensive (+9) e +1.104 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,5%. I casi a Roma città sono a quota 1.191", dice l’assessore alla Sanità e Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

Sono 4.716 i nuovi contagi da coronavirus oggi 21 dicembre 2021 in Veneto, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 21 morti. I tamponi molecolari sono 24.183, mentre quelli antigenici 121.571, secondo il report quotidiano della Regione. Sono 53 i nuovi ricoveri in area non critica, 6 in terapia intensiva.

Sono 515 i nuovi contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia secondo il bollettino di oggi, 21 dicembre. Si registrano inoltre altri 10 morti. Su 6.355 tamponi molecolari sono stati rilevati 386 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 6,07%. Sono inoltre 16.152 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 129 casi (0,80%). Si conferma essere la prima fascia di contagio quella degli under 19 con il 20,78% dei nuovi positivi, a seguire la fascia 40-49 anni con il 16,31%, quella 50-59 anni con il 15,73% e la 30-39 con il 14,17%. Lo comunica il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi.

Sono 186 i contagi da coronavirus registrati oggi, 21 dicembre, in Sardegna, sulla base di 3.360 persone testate. Lo riferisce il bollettino Covid della Regione. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 11.710 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 12 (stesso dato di ieri) mentre 115 (4 in meno di ieri) sono in area medica. Sono 4.085 i casi di isolamento domiciliare (32 in più di ieri) e si registrano due decessi: un uomo di 92 anni, residente nella provincia di Oristano, e un'altra persona nella provincia di Nuoro.

Sono 673 i contagi da coronavirus in Puglia oggi, 21 dicembre 2021, secondo numeri covid del bollettino della regione. Registrati altri 4 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 29.928 tamponi. I casi sono così suddivisi: provincia di Bari 129; provincia di Bat 90; provincia di Brindisi 57; provincia di Foggia 85; provincia di Lecce 199; provincia di Taranto 99; residenti fuori regione 13; Provincia in definizione 1.

Le persone attualmente positive sono 7.723. I pazienti covid ricoverati in ospedale in area non critica sono 167. In terapia intensiva, invece, 21 malati.

Sono 1.316 i nuovi contagi da coronavirus in Toscana secondo il bollettino di oggi, 21 dicembre. Si registrano inoltre altri 4 morti. 48.847 i test effettuati, di cui 12.466 tamponi molecolari e 36.381 test rapidi. Lo comunica sui suoi profili social il presidente della Regione Eugenio Giani. Il tasso dei nuovi positivi è 2,69% (11,3% sulle prime diagnosi). Gli attualmente positivi sono oggi 18.181, +5,8% rispetto a ieri. I ricoverati sono 424 (18 in più rispetto a ieri), di cui 61 in terapia intensiva (stabili).

Oggi si registrano 4 nuovi decessi: 2 uomini e 2 donne con un'età media di 79,5 anni. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione.

Sono 109 i nuovi contagi da coronavirus in Valle d'Aosta secondo il bollettino di oggi, 21 dicembre. Non si registrano invece nuovi decessi. Il totale delle persone contagiate dal virus da inizio epidemia a 14.426. I casi positivi attuali sono 939, di cui 915 in isolamento domiciliare, 23 ricoverati in ospedale, uno in terapia intensiva. I guariti sono complessivamente 13.000, +44 rispetto a ieri. I casi testati fino a oggi sono 103.824 il totale dei tamponi effettuati è pari a 333.033. I decessi di persone risultate positive al Covid in Valle D’Aosta da inizio emergenza ad oggi sono 487.

Sono 169 i nuovi contagi da coronavirus oggi 21 dicembre 2021 in Basilicata, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Nessun nuovo decesso. I nuovi casi sono stati rilevati su un totale di 1.988 tamponi molecolari. I lucani guariti o negativizzati sono 57. In aumento i ricoveri per Covid-19, il numero è salito a 38 (+6) di cui nessuno in terapia intensiva: 17 nell'ospedale di Potenza e 21 in quello di Matera. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono 1.997 (+106).

Sul fronte vaccinale ieri sono state effettuate 3.167 somministrazioni di cui circa 2.800 sono terze dosi. Finora 443.213 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (80,1 per cento del totale della popolazione residente in Basilicata), 410.709 hanno completato il ciclo vaccinale (74,2 per cento) e 125.629 sono le terze dosi (22,7 per cento), per un totale di 979.551 somministrazioni effettuate.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli