Covid oggi Italia, bollettino Protezione Civile e contagi regioni 15 luglio

·8 minuto per la lettura

Il bollettino Covid Italia di oggi, giovedì 15 luglio 2021, con dati e news della Protezione Civile e regione per regione - da Lombardia a Lazio, da Campania a Veneto, da Sicilia a Piemonte - su variante delta, contagi, ricoveri, morti. Mentre si discute sull'uso del Green Pass, numeri e ultime notizie sui vaccini dalle grandi città come Roma, Milano e Napoli. I dati delle regioni:

Sono 381 i nuovi casi positivi di covid registrato in Lombardia senza alcun decesso per il secondo giorno consecutivo. I dati diffusi dalla Regione Lombardia segnalano 29 persone (-3) in terapia intensiva. I ricoverati non in terapia intensiva sono 128 (+5). Il totale dei decessi è stabile a 33.802.

Questi i nuovi casi per provincia: Milano: 130 di cui 77 a Milano città; Bergamo: 18; Brescia: 23; Como: 25; Cremona: 13; Lecco: 6; Lodi: 17; Mantova: 28; Monza e Brianza: 26; Pavia: 21; Sondrio: 2; Varese: 43. Nel complesso sono stati effettuati 12.030.688 tamponi, oggi 32.332.

Sono 167 i nuovi contagi da coronavirus in Emilia Romagna secondo il bollettino di oggi, 15 luglio. Non si registra invece alcun nuovo decesso. Dall’inizio dell’epidemia di Covid, nella regione si sono registrati 388.073 casi di positività, 15.749 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 1,1%. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, estesa a tutti i cittadini sopra i 12 anni di età. Il conteggio progressivo delle somministrazioni di vaccino effettuate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione dedicato all’argomento, che indica anche quanti sono i cicli vaccinali completati. Alle 15 sono state somministrate complessivamente 4.396.341 dosi; sul totale, 1.850.640 sono le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Sono 353 i contagi da coronavirus nel Lazio oggi, 15 luglio 2021, secondo i dati del bollettino della regione che evidenzia un'ulteriore diffusione della variante Delta. Registrato un morto. A Roma, i casi sono 178. I nuovi positivi sono stati rilevati su quasi 9mila tamponi e oltre 16mila antigenici per un totale di oltre 25mila test. I ricoverati sono 105 (-16), le terapie intensive sono 25, i guariti sono 190. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,9% ma se si considerano anche gli antigenici la percentuale scende allo 1,3%.

Il quadro epidemiologico mostra un ulteriore incremento della circolazione della variante, che si delinea come la variante prevalente in circolazione in tutte le Asl. Dalle sequenze effettuate su tutti i tamponi positivi è emerso che nel 57,1% dei casi è stata identificata una variante Delta, i due terzi (64,7% dei casi) sono concentrati nell’area metropolitana di Roma. In più di tre quarti dei casi si tratta di persone con età inferiore ai 50 anni e il 66% dei casi con infezione da variante delta ha un'età inferiore a 30 anni. L'età mediana dei casi è 29 anni. Il 76,5% dei casi risulta non vaccinato. Tale proporzione raggiunge il 90,4% se si aggiungono anche i vaccinati con una sola dose. La proporzione di ospedalizzazione nei casi con variante Delta è del 6,6%.

Sono 234 contagi da coronavirus in Campania secondo i dati del bollettino di oggi, 15 luglio 2021. I nuovi casi sono stati rilevati su 8.590 tamponi molecolari. Un decesso nelle ultime 48 ore. In Campania sono 12 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 195 i pazienti ricoverati in reparti di degenza.

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.409 tamponi molecolari sono stati rilevati 18 nuovi contagi - di cui 2 tra i migranti in provincia di Trieste - con una percentuale di positività dello 0,41%. Sono inoltre 1.797 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 3 casi (0,17%). Non si registrano decessi; una persona è ricoverata in terapia intensiva, mentre i pazienti in altri reparti scendono sono 5. Lo comunica il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.789, con la seguente suddivisione territoriale: 813 a Trieste, 2.012 a Udine, 671 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 103.162, i clinicamente guariti 6, mentre quelli in isolamento risultano essere 225. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 107.188 persone con la seguente suddivisione territoriale: 21.244 a Trieste, 50.388 a Udine, 21.095 a Pordenone, 13.071 a Gorizia e 1.390 da fuori regione. Non si registrano positività tra il personale del Sistema sanitario regionale né tra gli operatori delle strutture residenziali per anziani. Risultano esserci invece tre contagi tra gli ospiti delle case di riposo e due tra i rientri dalla Spagna.

Sono 50 (di età compresa tra 8 e 89 anni) i contagi da coronavirus in Abruzzo oggi, 15 luglio 2021, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrato un morto. Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 928 (-7 rispetto a ieri).

24 pazienti (-1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 1 (invariato rispetto a ieri con nessun nuovo ingresso) in terapia intensiva, mentre gli altri 903 (-6 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 2466 tamponi molecolari (1222832 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 1932 test antigenici (538791).

Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 1.13 per cento.

Sono 112 i nuovi contagi in Sardegna secondo il bollettino di oggi, 15 luglio. Registrato inoltre un altro morto. Sono 5.620 i test in più eseguiti. I ricoveri ospedalieri sono 42 pazienti (-6 rispetto al report precedente), 3 in terapia intensiva (+2). La Regione - visti i numeri, in netta risalita, delle ultime settimane - sta ipotizzando nuovi controlli agli arrivi nell'Isola. Nel monitoraggio odierno, fanno sapere dalla Regione, è presente il risultato di un riallineamento fra il database dell’ISS e il dato presente nel flusso informativo del Ministero della Salute e Protezione civile, che va a modificare il totale dei guariti e delle persone in isolamento domiciliare.

Attualmente in Sardegna sono 1.219 le persone in isolamento domiciliare e 1.528 i guariti in più, in base al riallineamento del dato. Sul territorio, dei 57.913 casi positivi complessivamente accertati, 15.348 (+61) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.820 (+27) nel Sud Sardegna, 5.207 (+3) a Oristano, 10.976 (+1) a Nuoro, 17.548 (+20) a Sassari.

Sono 173 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 15 luglio 2021, secondo i dati del bollettino della regione anticipati dal governatore Eugenio Giani. Da ieri, registrato un morto. "I nuovi casi registrati in Toscana sono 173 su 11.311 test di cui 6.226 tamponi molecolari e 5.085 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,53% (3,4% sulle prime diagnosi)", scrive Giani, aggiungendo che i vaccini attualmente somministrati sono 3.481.807.

I nuovi casi (169 confermati con tampone molecolare e 4 da test rapido antigenico) sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media dei 173 nuovi positivi odierni è di 34 anni circa (28% ha meno di 20 anni, 36% tra 20 e 39 anni, 24% tra 40 e 59 anni, 11% tra 60 e 79 anni, 1% ha 80 anni o più).

I guariti crescono dello 0,04% e raggiungono quota 236.878 (96,6% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 6.226 tamponi molecolari e 5.085 tamponi antigenici rapidi, di questi l'1,5% è risultato positivo. Sono invece 5.085 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 3,4% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 1.567, +5,8% rispetto a ieri.

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 77 (6 in più rispetto a ieri, più 8,5%), 15 in terapia intensiva (1 in più rispetto a ieri, più 7,1%). Oggi si registra 1 nuovo decesso: una donna di 74 anni. Relativamente alla provincia di residenza, la persona deceduta è a Arezzo.

Sono 5 i contagi da coronavirus in Basilicata oggi, 15 luglio 2021, secondo i dati del bollettino della regione. Non sono stati registrati morti. I nuovi casi sono stati individuati su un totale di 698 tamponi molecolari. I lucani guariti o negativizzati sono 4. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 13 (+1) di cui nessuno in terapia intensiva mentre gli attuali positivi sono in tutto 564 (+1).

Per la vaccinazione, ieri sono state somministrate 5.675 dosi. Finora sono 324.055 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (58,6 per cento) e 195.571 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (35,3 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 519.626.

I residenti in Basilicata sono 553.261. In Basilicata sono stati sequenziati finora sei casi di variante delta (quattro in provincia di Potenza e due a Matera) e due di variante gamma, entrambi in provincia di Matera.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli