Covid oggi Italia, Brusaferro: "Curva in calo tra giovani tranne sotto i 9 anni"

·1 minuto per la lettura

La curva del Covid a oggi in Italia sta lentamente scendendo nelle fasce d'età più giovani "tranne sotto i 9 anni, dove resta abbastanza stabile". Ad analizzare l'andamento della pandemia di Coronavirus in Italia è Silvio Brusaferro, presidente dell'Istituto superiore di sanità (Iss) durante la conferenza stampa sull’analisi dei dati del Monitoraggio regionale della Cabina di regia. "Da un punto di vista più clinico vediamo che continua a crescere l'età mediana dei casi positivi, la curva è nettamente in ricrescita ai circa 39 anni, così come cresce sopra i 60 anni (63 anni) l'età al primo ricovero, ed è stabile a 64 anni per le terapie intensive e quella dei decessi sempre intorno agli 80 anni".

"Abbiamo un Rt puntuale di 0,83 che rimane abbastanza stabile rispetto a quello della settimana scorsa e la proiezione è che rimanga stabile a 0,82 per la prossima settimana. Rimane abbastanza stabile anche l'Rt delle ospedalizzazioni che è 0,86. Questo significa che essendo sotto 1 i numeri dei casi tenderanno a decrescere".

"Il quadro epidemiologico europeo mostra una decrescita sostanzialmente in tutta Europa e questo si verifica anche in Italia dove per la prima volta vediamo ricomparire delle zone verdi. Il nostro Paese vede una circolazione del virus molto contenuta o più contenuta rispetto agli altri Paesi che si trovano in situazione di decrescita, ma in Italia questa decrescita ha numeri più bassi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli