Covid oggi Italia, occupazione letti sopra il 15% in 16 regioni

(Adnkronos) - Cresce l'impegno degli ospedali in questa ondata estiva di Covid in Italia, con 16 regioni/pa che al 21 luglio superano la soglia del 15% di occupazione letti in area medica. Sono Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, provincia di Bolzano, provincia di Trento, Puglia, Sicilia, Toscana, Umbria e Valle d'Aosta, secondo una delle tabelle del monitoraggio settimanale Covid di Istituto superiore di sanità e ministero della Salute, che l'Adnkronos Salute ha potuto visionare.

Le regioni più sotto stress sono l'Umbria a quota 42,4%, insieme a Basilicata al 30,1%, Calabria al 32,9% e Valle d'Aosta al 31,3%. Vicine al 30% anche Liguria e Sicilia, al 26,8%. Quanto alle terapie intensive, con un'occupazione del 9,5% la Calabria è l'unica regione che sfiora la soglia critica del 10%.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli