Covid oggi Roma, "festa tifosi giallorossi da irresponsabili"

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Eventi come il raduno di migliaia tifosi della Roma per festeggiare i 94 anni del club, un assembramento nel centro storico con tanti senza mascherina, "sono atti di irresponsabilità" e c'è "il rischio che così torniamo indietro". E' il commento del direttore dell'Inmi Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, a quanto accaduto nella Capitale ieri sera. Un episodio che ha suscitato polemiche, e già si parla di 'variante giallorossa' dopo la 'variante Azzurri' per i festeggiamenti seguiti alla vittoria dell'Italia agli Europei di calcio.

"Possiamo consentirci tutto, anche i festeggiamenti della nostra squadra del cuore. Ma devono avvenire in assoluta sicurezza ossia con vaccinazione completa o, in carenza di essa, tampone negativo nelle 24-48 ore", precisa Vaia, ricordando che "sono stati creati dei protocolli per i grandi eventi che prevedono il rispetto di alcune misure: essere negativi con vaccinazione completa o, in mancanza di questa, con tampone negativo nelle 24-48 ore".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli