Covid oggi Trieste, sindaco: "Siamo al limite della zona gialla"

·1 minuto per la lettura

Covid a Triste, oggi "siamo al limite della zona gialla, ci sono state le manifestazioni e questo è il risultato. Un aumento simile dei casi nella mia città non c'era mai stato quindi è stato causato da quelle manifestazioni". Lo afferma all'Adnkronos il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, commentando l'incremento dei casi di Covid nella città dopo che nei giorni scorsi ci sono state le proteste No Green pass.

"Ho il terrore di ritornare in una piazza dell'Unità deserta, dove è tutto chiuso, abbiamo rubato un anno e mezzo ai giovani vogliamo ritornare a quel punto? - si chiede facendo riferimento al rischio di nuove chiusure - Speriamo proprio di no". Il sindaco, che è in contatto con il prefetto, potrebbe presto intervenire: "Sto studiando la possibilità da sindaco, in funzione del fatto che siamo vicini alla zona gialla, di emettere un'ordinanza contro gli assembramenti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli