Covid, Ema approva vaccino Pfizer in bambini tra 5 e 11 anni

·2 minuto per la lettura
Il logo Ema davanti alla sede centrale ad Amsterdam

(Reuters) -L'Agenzia europea del farmaco ha approvato l'uso del vaccino anti-covid di Pfizer-BioNTech nei bambini tra i cinque e gli 11 anni di età, dando il via libera all'iniezione della prima dose per i più piccoli mentre l'Europa si ritrova a contrastare un aumento dei contagi.

Il vaccino, chiamato Comirnaty, sarà somministrato in due dosi da 10 microgrammi a tre settimane di distanza secondo le raccomandazioni dell'Ema. La dose per gli adulti contiene 30 microgrammi.

Secondo i produttori il vaccino ha mostrato un'efficacia contro il Covid del 90,7%, in un test clinico effettuato nei bambini tra i 5 e gli 11 anni.

"I benefici di Comirnaty nei bambini tra i 5 e gli 11 anni sono superiori ai rischi, in particolare per quanti presentano patologie che aumentano i rischi di sviluppare sintomi severi di Covid-19", ha detto l'Ema.

Il vaccino di Pfizer-BioNTechè stato approvato per l'uso negli adolescenti tra i 12 e i 17 anni dallo scorso maggio.

Anche se l'approvazione finale spetta alla Commissione europea, quest'ultima solitamente segue le raccomandazioni dell'Ema, e una fonte Ue ha detto a Reuters che una decisione arriverà probabilmente domani.

Gli Stati membri riusciranno ad avviare la vaccinazione per i bambini più piccoli solamente il mese prossimo. Una portavoce di BioNTech ha detto che la prima dose della versione pediatrica del vaccino verrà consegnata il 20 dicembre.

Il portavoce del ministero della Salute polacco Wojciech Andrusiewicz ha detto all'agenzia di stampa statale PAP che la Polonia inizierò a vaccinare i bambini dai 5 agli 11 anni a dicembre.

La Ue si unisce a un numero crescente di paesi, tra cui Usa, Canada, Israele, Cina e Arabia Saudita, che hanno autorizzato i vaccini nel gruppo di età 5-11 anni.

Decine di milioni di bambini in questa fascia di età potranno ricevere il vaccino nella Ue. La Germania riceverà una prima consegna di 2,4 milioni di dosi, sufficiente per vaccinare circa la metà dei bambini del paese dai 5 agli 11 anni, ha aggiunto la portavoce di BioNTech.

Per le dosi pediatriche, l'autorità statunitense ha autorizzato una nuova versione del vaccino che consente la conservazione in frigorifero fino a 10 settimane.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli