Covid, Omicron 4 e 5: nuova scoperta. "Fuga immunologica"

Covid, Omicron 4 e 5: nuova scoperta.
Covid, Omicron 4 e 5: nuova scoperta. "Fuga immunologica"

Varianti Covid-19: qual è la situazione attuale in Italia e nel resto del mondo? Il prof. Massimo Ciccozzi, responsabile dell'Unità di Statistica medica ed Epidemiologia della Facoltà di Medicina e chirurgia del Campus Bio-Medico di Roma, ha parlato di Omicron 4 e 5, durante un'intervista all'Adnkronos, accennando a un nuovo studio che avrebbe fatto emergere alcune interessanti novità.

"Dai nostri studi emerge che Omicron 4 e 5 hanno una fuga immunologica, hanno mutazioni particolari dello stesso numero e nello stesso punto. Possono quindi dar fastidio al sistema anticorpale e al vaccino anti-Covid, ma in maniera blanda", spiega l'esperto.

"Abbiamo anche un dato real life che conferma questo aspetto: in Sudafrica dove queste varianti hanno avuto un forte impatto sull'aumento dei contagi, i numeri dei ricoveri e delle terapie intensive non sono cambiati rispetto a quanto accaduto con Omicron 1 e 2. Dobbiamo vigilare, sequenziare e stare attenti, ma non fare terrorismo", ha precisato Ciccozzi.

GUARDA ANCHE - Reinfezione da variante Omicron: ecco cosa hanno evidenziato due nuovi studi

Rasi: "In 15 giorni ci giochiamo l'autunno, sequenziare Omicron 4 e 5"

"Questo è il momento di sequenziare in maniera massiccia. Capire se il plateau di casi è la coda di Omicron 2 oppure l'inizio di Omicron 4 e 5 - ha spiegato Guido Rasi, responsabile scientifico Consulcesi ed ex direttore esecutivo dell'Agenzia europea del farmaco Ema, facendo il punto della situazione epidemiologica - Abbiamo davanti due settimane in cui ci giochiamo l'autunno quindi occorre capire la situazione che viviamo e anche cosa fare. Molte cose le decide il virus, ma altre noi: se l'attuale variante Omicron 2 è molto diffusiva ma meno aggressiva e si comporta in un certo modo con la popolazione vaccinale, dobbiamo sapere al più presto se Omicron 4 e 5 superano l'immunità vaccinale. Quindi vanno sequenziate nella popolazione al più presto".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli