Covid, Oms: "In Europa rischio nuova ondata"

Rischio nuova ondata di coronavirus in Europa, dove dopo dieci settimane di casi in calo tornano ad aumentare i contagi. L'allarme arriva dal direttore dell'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) per l'Europa, Hans Kluge, che ha parlato di una "nuova ondata nella regione europea a meno che non rimaniamo disciplinati". Sotto accusa è la variante Delta, ma anche un aumento dei contatti, dei viaggi e l'allentamento delle restrizioni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli