Covid: Oms, 'Omicron in 110 Paesi, contagi raddoppiano in 2-3 giorni'

·1 minuto per la lettura
featured 1554955
featured 1554955

Roma, 24 dic. (Adnkronos Salute)() – Omicron è ormai presente "in 110 Paesi. Ci sono prove consistenti che questa nuova variante ha un sostanziale vantaggio di crescita rispetto a Delta: si sta diffondendo molto più velocemente nei paesi con trasmissione comunitaria documentata, con un tempo di raddoppio" dei contagi "di 2-3 giorni". Lo sottolinea l'Organizzazione mondiale della sanità, in un aggiornamento pubblicato oggi su Omicron.

"Le stime sui tassi di crescita in Sud Africa sono ora in calo", riferisce l'Oms precisando che "è ancora incerto fino a che punto il rapido tasso di crescita osservato dal novembre 2021 possa essere attribuito all'evasione immunitaria o all'aumento della trasmissibilità, ma è probabilmente una combinazione di entrambi. Al momento sono ancora necessarie stime dei tempi di generazione di Omicron per comprendere meglio le dinamiche osservate". Allo stesso modo, servono "più dati" sulla gravità clinica dei contagi da Omicron, sull'efficacia dei vaccini, soprattutto in caso di persone con 1 o 2 dosi soltanto, sulle reinfezioni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli