Covid, Oms: "Primo calo nuovi casi da settembre, frenata in Europa"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"La scorsa settimana abbiamo visto il primo calo dei nuovi casi di Covid-19 a livello globale da settembre, a causa di una diminuzione dei contagi in Europa grazie all'efficacia delle misure, dure ma necessarie, messe in atto nelle ultime settimane". A dichiararlo è stato il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità Tedros Ghebreyesus.

"Questa è una buona notizia - ha aggiunto - ma deve essere interpretata con estrema cautela. Ciò che si guadagna può facilmente essere perso, e c'è stato ancora un aumento dei casi nella maggior parte delle altre regioni del mondo, e un aumento dei decessi".

"Il messaggio deve essere molto chiaro, dobbiamo conoscere l'origine del virus, per combatterlo e per essere sicuri di prevenire futuri focolai. Non c'è nulla da nascondere" ha poi detto il direttore generale dell'Oms rispondendo ai giornalisti in conferenza stampa. Insomma, l'Oms "farà di tutto" per scoprire l'origine del virus.