Covid, Ordine medici Torino: "Serve lockdown subito"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

L'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Torino, a fronte delle numerosissime richieste e segnalazioni arrivate nelle ultime ore da medici ospedalieri e da medici di medicina generale, ritiene sia assolutamente necessaria l'istituzione immediata di un nuovo lockdown, a causa dell'aggravarsi dell'emergenza sanitaria in corso".

"Siamo pienamente consapevoli delle conseguenze economiche, sociali e psicologiche che può provocare per tutte le persone un nuovo lockdown - sottolinea il presidente dell'Ordine Guido Giustetto - si tratta di un provvedimento che causa enormi disagi e che, pertanto, rappresenta davvero una soluzione estrema, per cui chiediamo al Governo di mettere in atto tutte le forme di aiuto e sostegno possibili. Tuttavia, la situazione è ora talmente grave che è in gioco la stessa tenuta del sistema sanitario, che altrimenti non sarà più in grado di provvedere alla salute dei cittadini".