Covid: Palù, 'a Bruxelles eccesso burocrazia, confido in premier'

·1 minuto per la lettura
Covid: Palù, 'a Bruxelles eccesso burocrazia, confido in premier'
Covid: Palù, 'a Bruxelles eccesso burocrazia, confido in premier'

Milano, 14 mar. (Adnkronos) – Sui vaccini "da tempo auspicavamo un unico sito di approvvigionamento come l'Europa e così è stato, le Nazioni hanno aderito. Forse qualcosa non ha funzionato a Bruxelles e forse è quella burocrazia che ci portiamo dietro e impanna la velocità della nostra azione". Lo ha detto il presidente dell'Aifa, Giorgio Palù, a Mezz'ora in più, su Rai Tre. "Speriamo che adesso, anche data l'autorevolezza del nostro primo ministro (Mario Draghi, ndr), che è in grado di incidere direttamente in sede europea, questo avvenga. Sono certo che gli atti che abbiamo visto stanno indicando che siamo sulla buona strada".