Covid, Papa: "Negazionisti tra cardinali, uno è ricoverato"

·1 minuto per la lettura

Anche nel Collegio dei cardinali ci sono "alcuni negazionisti" del vaccino anti-Covid. Lo ha detto il Papa nell'intervista con i media sul volo di ritorno dalla Slovacchia. Bergoglio, nell'intervista trasmessa da Tv 2000, ha ricordato che tra questi c'è un cardinale "ricoverato col virus, poveretto".

Il cardinale finito in terapia intensiva citato dal Papa tra i "negazionisti" è certamente Raymond Burke che ad agosto venne ricoverato dopo esser risultato positivo al Covid. Per lui ci furono momenti critici, venne attaccato ad un ventilatore poi il suo staff fece sapere di avere superato la fase critica e di avere lasciato la terapia intensiva dell'ospedale in Wisconsin, negli Stati Uniti.

Il porporato 73enne è stato sempre molto critico sui vaccini anti-Covid. Contrario alle mascherine e al distanziamento sociale, Burke risiede a Roma ma ha contratto il covid durante una vista nel paese di origine.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli