Covid, parroco si scaglia contro vaccini e Governo durante l'omelia: i fedeli lasciano la chiesa

·1 minuto per la lettura
REUTERS/Remo Casilli
REUTERS/Remo Casilli

Il parroco di Casorate Primo, in provincia di Pavia, è stato contestato dai suoi fedeli perché durante la messa ha criticato i vaccini e la linea adottata dal Governo per contrastare la pandemia. Per reazione, diversi fedeli si sono alzati e se ne sono andati.

LEGGI ANCHE: Laccio emostatico per fermare vaccino: no vax operato d'urgenza. Il caso

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Covid, Gigi D'alessio è positivo

Don Tarcisio Colombo, questo il nome del parroco, era già diventato noto per aver definito Greta Thunberg "un pericolo per i giovani". Ora questo nuovo episodio, che è stato segnalato alla Curia di Milano, di cui la parrocchia fa parte. Don Tarcisio si è difeso dalle critiche sostenendo che "nella vita bisogna sapere ascoltare anche chi ha un'opinione diversa dalla propria. Se in questa fase storica si dice qualcosa di diverso sulla pandemia rispetto al sentire comune si viene additati come 'no vax'".

LEGGI ANCHE: Toscana, medico fingeva di fare vaccino a no-vax: arrestato

Il sacerdote non ha voluto dire se si sia vaccinato contro il Covid-19: "A questa domanda rispondo solo ai medici, sulle questioni personali di salute non c'è bisogno di dare risposte a persone che non siano dottori".

LEGGI ANCHE: Diana Del bufalo, dichiarazioni no vax: ecco cosa ha detto

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Chiara Ferragni esulta: "Sono negativa"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli