Covid, partito il corteo a Roma

E' partito, intonando l’inno d’Italia, il corteo da piazza Cavour a piazza del Popolo dove alle 19 si ritroveranno i titolari di partite Iva in protesta. "Conte vaff", "Libertà", "Te ne vai o no, te ne vai si o no?" gli insulti al presidente del Consiglio Conte mentre dal megafono si urla solidarietà a commercianti e imprenditori.

E' arrivato per manifestare a sostegno dei manifestanti anche il leghista Claudio Durigon. Intanto, attraverso il quartiere Prati, i cori sono tutti diretti al premier Giuseppe Conte: "Dicci perché chiudi i ristoranti e i porti quando mai?" e poi: "Giuseppi, la senti questa voce? Vaff", "Lavoro", "Libertà" e "Dimissioni" le richieste dei tanti scesi in strada in un corteo al momento senza tensioni.