Covid, Pd Lombardia chiede trasparenza su parere Cts regionale

Red-Mch
·1 minuto per la lettura

Milano, 5 nov. (askanews) - Il Partito democratico della Lombardia chiede trasparenza alla giunta guidata da Attilio Fontana, domandando qual è la posizione del Comitato tecnico scientifico della regione sullo stato della crisi sanitaria in atto. "Lo scomposto vociare della giunta e della maggioranza e le ripetute polemiche sono sbagliate e non fanno che alimentare confusione. Per questo chiediamo se il Comitato tecnico scientifico, da lui stesso nominato, sia stato chiamato in causa", scrivono in una nota i consiglieri dem Carmela Rozza e Fabio Pizzul. Il Cts, hanno proseguito, "è stato riunito? Ha espresso una posizione sullo stato della pandemia in Lombardia? Le posizioni del Cts non sono mai state comunicate ufficialmente - hanno ricordato Rozza e Pizzul - Noi già dal 7 agosto scorso abbiamo chiesto i verbali delle riunioni ma non abbiamo mai avuto risposta. Torniamo a chiedere trasparenza perché è un diritto dei cittadini conoscere le posizioni degli esperti". Secondo i consiglieri del Pd, in questi giorni "dalle autorità sanitarie arriva un grido d'allarme ormai disperato. Fontana dovrebbe sapere che la tutela del sistema economico passa dalla tutela della salute dei cittadini", hanno concluso Fontana e Rozza.