Covid, Pd Lombardia: dati anomali polmoniti passati inosservati

Red-Mch

Milano, 30 giu. (askanews) - "Un incremento cos significativo dei casi di polmonite negli ospedali di una Regione come la Lombardia pu passare inosservato?". Se lo sono chiesti i consiglieri regionali del Partito democratico, Fabio Pizzul e Gian Antonio Girellicommentando i dati sulle polmoniti anomale diagnosticate ad Alzano Lombardo resi noti oggi dalla Ats di Bergamo dopo una richiesta di accesso agli atti del consigliere di Azione Niccol Carretta.

"Il fatto che questi dati escano solo ora, nonostante anche noi li abbiamo chiesti gi da tempo per tutte le province particolarmente colpite, fa pensare che fosse gi noto in assessorato alla sanit che qualcosa non aveva funzionato ancora prima del famoso paziente 1", hanno sottolineato i consiglieri dem.

"Da parte della Regione - hanno aggiunto - sembra esserci stata una grave sottovalutazione di un fatto che avrebbe dovuto allarmare e far scattare almeno un'indagine, che non c' stata fino a quando una brillante anestesista dell'ospedale di Codogno non ha avuto uno scrupolo in pi". I consiglieri del Pd hanno sottolineato che ora quindi "ancora pi urgente che la maggioranza dia il via libera ai lavori della Commissione d'inchiesta, superando veti e resistenze che non sono pi comprensibili".