Covid, per prima settimana pressione su ospedali sotto soglia critica in tutta Italia-ISS

·1 minuto per la lettura
Un operatorio sanitario presso l'ospedale di San Giuseppe ad Albano

MILANO (Reuters) - Per la prima settimana la pressione sui servizi ospedalieri è in diminuzione e al di sotto della soglia critica in tutte le regioni, mentre accelera la diminuzione dell'incidenza sull'intero territorio nazionale.

E' quanto emerge dai dati in valutazione della cabina di regia che sta preparando il monitoraggio settimanale dell'Istituto Superiore Sanità-Ministero della Salute relativo al periodo 10-16 maggio.

L'incidenza settimanale scende a 73 casi per 100.000 abitanti rispetto ai 103 su 100.000 della settimana precedente, avvicinandosi al dato dei 50 casi su 100.000 che permetterebbe il contenimento dei nuovi casi attraverso il tracciamento.

Questa settimana, nessuna Regione supera la soglia critica di occupazione dei posti letto in terapia intensiva o area medica.

Nel periodo 28 aprile – 11 maggio 2021, l'Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,78 (range 0,71– 0,90), in

diminuzione rispetto alla settimana precedente, e sotto l’uno anche nel limite superiore.

"La presenza di varianti che possono eludere parzialmente la risposta immunitaria, richiede tuttavia di continuare a monitorare con attenzione la situazione e mantenere cautela e gradualità nella gestione dell'epidemia", dice l'ISS.

(Emilio Parodi, in redazioen a Roma Stefano Bernabei)