Covid: De Petris, 'episodi violenza campanello allarme da non sottovalutare'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 ago. (Adnkronos) – "Gli episodi degli ultimi giorni sono un campanello d'allarme che non va sottovalutato. Bisogna abbassare i toni, recuperare calma e dialogo, ricordare che abbiamo tutti un interesse comune che prescinde dagli schieramenti politici: superare completamente e il più rapidamente possibile questa pandemia, definitivamente da questo difficilissimo momento”. Così la capogruppo di LeU al Senato Loredana De Petris.

“In un Paese democratico come il nostro tutti hanno e devono avere il diritto di manifestare liberamente, purché lo facciano senza violenze e rispettando le leggi e senza pretendere di paralizzare un Paese intero. Nell'esasperazione del clima di questi giorni giocano una parte fondamentale gruppi politici di estrema destra che strumentalizzano dubbi e paure di una parte della popolazione. Spero che siano i manifestanti stessi a isolare questi gruppi e a impedirgli di far degenerare le manifestazioni”, conclude la presidente De Petris.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli