Covid, Pfizer: "Non stiamo fornendo vaccino a mercato privato"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Durante la pandemia i nostri contratti sono con i governi e forniremo i vaccini secondo il canale da loro prescelto e i luoghi di vaccinazione designati, soggetti ad autorizzazione o approvazione regolatoria. Pfizer e BioNTech non stanno fornendo il loro vaccino al mercato privato in questo momento". Lo precisa Pfizer all'Adnkronos Salute, in merito alle voci relative a un presunto un mercato parallelo dei vaccini anti-Covid disponibili per l'uso in Ue.

"E' importante - sottolineano dall'azienda - che i vaccini rimangano all'interno della catena di fornitura stabilita in modo da poter garantire che le dosi raggiungano le popolazioni designate in buone condizioni, e che vengano somministrate dove esistono un supporto appropriato per gli operatori sanitari e il monitoraggio della farmacovigilanza".

"Pfizer - spiegano ancora dal gruppo farmaceutico - ha sviluppato piani e strumenti logistici dettagliati per assicurare il corretto trasporto del vaccino, la conservazione e il monitoraggio continuo della temperatura. La nostra distribuzione si basa su un sistema flessibile, just-in-time, che spedisce le fiale congelate al punto di vaccinazione".