Covid, Pfizer: nostro vaccino efficace oltre il 90%

·1 minuto per la lettura
Covid, Pfizer: nostro vaccino efficace oltre il 90%
Covid, Pfizer: nostro vaccino efficace oltre il 90%

Roma, 9 nov. (askanews) – Una svolta in arrivo per la lotta al coronavirus. La società farmaceutica Pfizer afferma che i primi dati mostrano che il suo vaccino sperimentale ha un’efficacia di oltre il 90% nel prevenire il Covid-19.

Pfizer, che ha sviluppato il vaccino con il produttore farmaceutico tedesco BioNTech, ha rilasciato solo pochi dettagli dalla sua sperimentazione clinica, basata sulla prima revisione formale dei dati da parte di un gruppo di esperti esterni.

La società ha affermato che l’analisi ha rilevato che il vaccino è stato efficace per oltre il 90% nel prevenire la malattia tra i volontari dello studio che non avevano prove di una precedente infezione da coronavirus. Se i risultati reggono, quel livello di protezione lo metterebbe alla pari con i vaccini infantili altamente efficaci per malattie come il morbillo. Non sono stati osservati seri problemi di sicurezza, ha affermato la società.

Pfizer prevede di chiedere alla Food and Drug Administration l’autorizzazione di emergenza del vaccino a due dosi alla fine di questo mese, dopo aver raccolto dati sulla sicurezza per due mesi, come raccomandato dalle leggi. Entro la fine dell’anno l’azienda avrà prodotto dosi sufficienti per immunizzare da 15 a

20 milioni di persone, hanno detto i dirigenti dell’azienda.

La notizia ha fatto schizzare il valore delle azioni dell’azienda farmaceutica, ed è stata accolta con grande favore a livello mondiale. Tra i primi a complimentarsi il presidente in carica degli Stati Uniti Donal Trump e quello eletto Joe Biden.

“Le notizie di oggi sul vaccino anti-covid sono incoraggianti. Ma serve ancora tanta prudenza ha scritto su Facebook il ministro della Salute, Roberto Speranza.