Covid: Pregliasco, 'supereremo 150mila casi al giorno, picco metà gennaio'

·1 minuto per la lettura
featured 1556517
featured 1556517

Milano, 30 dic. (Adnkronos Salute) – Con la variante Omicron che corre e che progressivamente soppianterà la Delta, "l'incidenza di Covid crescerà ancora. Io credo che nel prossimo futuro arriveremo anche a 150mila casi al giorno o più, con un picco che ci aspettiamo probabilmente a metà gennaio". Lo prospetta il virologo Fabrizio Pregliasco, docente all'università Statale di Milano, che guardando al futuro rilancia la sua metafora: "Dobbiamo considerare che questa pandemia andrà avanti come le onde provocate da un sasso in uno stagno – ribadisce all'Adnkronos Salute – Ogni volta che si concentreranno situazioni favorevoli al virus, avremo ulteriori ondate".

Per questo "penso che ci sarà la necessità di una vaccinazione periodica – conferma – presumibilmente con una strategia simile a quella che utilizziamo contro l'influenza". A tendere, dunque, una profilassi annuale e mirata alle categorie più a rischio. Ma nel frattempo, dopo la terza, faremo anche una quarta dose? "Vedremo – risponde il medico – ma andrà fatta a questo punto con vaccini aggiornati" a Omicron, "considerando i 100 giorni necessari per l'adattamento" dei prodotti a mRna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli