Covid: procuratore Bergamo, 'vaccini pm rinviati da Ats per far posto a fragili'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 30 mar. (Adnkronos) – "Proprio oggi l'Ats mi ha comunicato che la mia prenotazione e quella dei colleghi di Procura è stata rinviata per far posto a dei fragili non prima censiti. Si tratta di opzioni, l'importante è la programmazione e non dare ascolto a tutti quelli che tirano la giacchetta". Così Antonio Chiappani, procuratore di Bergamo, tra le città più colpite dalla pandemia, mette a tacere – tramite l'Adnkronos – le polemiche sui vaccini anti Covid e chi tra i magistrati chiedeva una corsia preferenziale.