Covid: proposta Draghi in cabina regia, check a metà aprile su proroga misure/Adnkronos

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 mar. (Adnkronos) – Sarebbe stato il premier Mario Draghi, a quanto apprende l'Adnkronos, a proporre in cabina di regia con le forze di maggioranza e i vertici del Cts una verifica dei dati e della situazione a metà aprile. Un monitoraggio attento dei numeri e della curva epidemiologica – la proposta del presidente del Consiglio – per decidere se tirare dritto fino a fine aprile con le zone gialle messe al bando e tutta Italia divisa tra rosso e arancione, oppure allentare prima le maglie della stretta.

E questo perché al tavolo ci sarebbero stati alcuni distinguo, soprattutto perplessità della Lega su una proroga delle misure che copra per intero il mese di aprile. Per evitare che il fronte tra 'aperturisti' e 'rigoristi' diventasse rovente, il premier avrebbe proposto il check a metà mese.

Al termine della conferenza stampa lo stesso presidente del Consiglio ha lasciato intendere che non sono affatto esclusi cambiamenti nelle prossime settimane. "Noi faremo un decreto sui dati disponibili oggi e continueremo a seguirli, io non escludo cambiamenti in corso – le sue parole -. La situazione è così complessa che va monitorata giorno per giorno, settimana per settimana".