Covid: protesta ambulanti a Milano, 'vogliamo lavorare'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 2 apr. (Adnkronos) – Protesta a Milano del settore del commercio ambulante al grido di "lavoro, lavoro". Un centinaio di persone sta sfilando per le vie del quartiere di Porta Romana, dove ogni venerdì c'è il mercato, con cartelli e striscioni per chiedere di tornare a lavorare perché "i mercati sono all'aperto" e quindi il rischio di contagio è attenuato. La protesta è cominciata da questa mattina: alcuni ambulanti non alimentari, i soli ai quali è consentito esporre e vendere la merce con la zona rossa, si sono presentati lo stesso in strada, con i loro banchi chiusi e una serie di piccoli cartelli dove raccontano la situazione. "Lottiamo per non farci annientare", spiegano i commercianti della categoria, fermi oramai da due settimane. Sul posto sono presenti i vigili urbani e personale della Digos. La zona rossa in Lombardia dovrebbe durare almeno fino all'11 di aprile.