Covid, Putin approva chiusura luoghi lavoro per una settimana dal 30/10

·1 minuto per la lettura
Un addetto spruzza disinfettante in una cappella all'interno dell'edificio della stazione ferroviaria di Leningradsky a Mosca

MOSCA (Reuters) - Il presidente russo Vladimir Putin ha approvato la proposta governativa di sospendere per una settimana l'accesso ai luoghi di lavoro nella prima settimana di novembre, per contrastare l'allarmante aumento dei contagi e delle vittime da Covid-19.

Parlando durante un meeting con funzionari governativi trasmesso in diretta televisiva, Putin ha affermato che questo periodo, dal 30 ottobre al 7 novembre, potrebbe iniziare anche prima o essere esteso per alcune regioni.

Le autorità hanno adottato a livello nazionale misure per limitare la diffusione del virus, riflettendo una crescente urgenza legata ai bassi tassi di vaccinazione, data la riluttanza pubblica nei confronti del vaccino russo Sputnik V.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli