Covid: questore Fontana, 'già al lavoro su Transatlantico agibile, serve verifica dati'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 11 ott (Adnkronos) – "Condividiamo l'auspicio dell'Asp, già da due settimane siamo impegnati per raggiungere gli obiettivi che l'Associazione propone e stiamo lavorano per questo. Speriamo, nel giro di pochi giorni, di poter dare una tempistica su come riorganizzare il nostro dispositivo organizzativo". Lo spiega il questore della Camera Gregorio Fontana dopo la presa di posizione della Stampa parlamentare sull'accesso alle aree della Camera dei deputati e, in particolare, al Transatlantico.

"Stiamo tutti lavorando per superare queste difficoltà e, se l'obbligo del green pass e i dati del contagio ci diranno che ci sono le condizioni, abbiamo ben chiaro che l'obiettivo è quello di consentire ai deputati di lavorare al meglio, che significa piena agibilità dell'aula e anche una stampa parlamentare pienamente in grado di fare il proprio lavoro -spiega Fontana all'Adnkronos-. Questo è l'interesse del Parlamento".

"In questa settimana faremo ulteriori approfondimenti per la tempistica, occorre fare di tutto per arrivare a disimpegnare il Transatlantico dai banchi -prosegue Fontana-. Dobbiamo verificare le condizioni e poi passare dal presidente e dalla Conferenza dei capigruppo, sempre informati di tutte le evoluzioni della situazione. Serve prima di tutto contezza dell'impatto dell'uso del green pass, con la consapevolezza che non bisogna pensare sia un tana libera tutti perchè il rischio di contagio c'è ancora. Ma, ribadisco, stiamo già lavorando per prendere tutte le decisioni necessarie per arrivare presto, appena possibile, a un maggiore disimpegno degli spazi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli