Covid, rapporto Gimbe: +64% positivi, ospedali quasi saturi

·1 minuto per la lettura
Covid, rapporto Gimbe: +64% positivi, ospedali quasi saturi
Covid, rapporto Gimbe: +64% positivi, ospedali quasi saturi

Roma, 5 nov. (askanews) – Continua l’ascesa dei contagi da Sars-Cov-2 in Italia e “gli ospedali sono prossimi alla saturazione”: l’allarme arriva dalla Fondazione Gimbe, sulla base del suo consueto monitoraggio settimanale dei dati.

Nella settimana 28 ottobre-3 novembre, rispetto alla precedente, si registra un incremento esponenziale nel trend dei nuovi casi (195.051 contro 130.329), in parte per l’aumento dei casi testati (817.717 contro 722.570), ma soprattutto per l’ulteriore incremento del rapporto positivi/casi testati (23,9% contro 18%).

Crescono del 63,9% i casi attualmente positivi (418.142 contro 255.090) e sul fronte degli ospedali, si rileva un ulteriore aumento dei pazienti ricoverati con sintomi (21.114 contro 13.955) e in terapia intensiva (2.225 contro 1.411). Aumentano del 72% i decessi (1.712 contro 995).